Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

210915 mbe GES WieGehtsDir online Banner 918x112px c9595

 

Concorso autunno in cornice cellulare 5f741

Salsomaggio Martina Max C3745

L’equipaggio Nussio-Macsenti vince e convince

Il 2 e il 3 luglio nella splendida cornice dell’Oltrepò pavese, con partenza e arrivo a Salice Terme, si è svolto il Rally 4 Regioni. A questa gara hanno preso parte anche i nostri rallysti Max Nussio e Martina Macsenti che hanno condotto una gara a dir poco esemplare, vincendo tutte sei le prove speciali in programma. I due hanno stravinto classe e gruppo, rifilando poco meno di 2 minuti agli inseguitori di classe N3 e più di un minuto al secondo di gruppo N.

«Bellissima gara!», dichiara Max Nussio che prosegue: «Strade tortuose e sporche, tagli molto profondi e sconnesso ovunque. Fondamentale una buona stesura delle note. Martina è stata impeccabile e mi voglio complimentare con lei per come ha gestito una gara così difficile. Abbiamo trovato subito un buon passo gara che abbiamo mantenuto per tutta la sua durata. È stato svolto un buon lavoro da parte di tutta la squadra. Il setup della macchina era perfetto».

 

31 luglio e 1º agosto: secondo posto al Rally di Salsomaggiore Terme

Gara iniziata in salita per il duo valposchiavino. Così Max Nussio: «Abbiamo lottato come dei leoni per raggiungere un podio che sembrava essere un miraggio». Ebbene sì, perché i due rallysti brusiesi hanno dovuto affrontare gran parte della seconda prova speciale con il cambio bloccato in quinta marcia perdendo, all’incirca 10 secondi.

«Un avventura», commenta il driver. «Abbiamo dovuto sbloccare il cambio durante il trasferimento, più precisamente nel piazzale di un bar, dove abbiamo utilizzato i pochi mezzi che avevamo e quelli che gentilmente ci hanno messo a disposizione i gerenti del locale, che ringrazio. Siamo ripartiti consapevoli che se avessimo voluto portare a termine la gara, non potevamo inserire oltre la quarta marcia e non è stato semplice. Anche qui desidero elogiare il sostegno psicologico di Martina che mi ha spronato». Riescono a recuperare qualcosina fino a ritrovarsi quarti ad un solo secondo dai due equipaggi che li precedevano. Un incidente accaduto durante la prova di Pellegrino Parmense costringe l’organizzazione ad annullare il tratto cronometrato numero 6. Sembrano quindi sfumare le speranze dei nostri portacolori, visto che quella era l’occasione di poter recuperare sugli avversari. Ma il finale ce lo racconta il pilota di casa nostra: «L’ultima prova speciale non era assolutamente nelle nostre corde: strada larga, molto veloce e molto di traiettoria. Nei due passaggi precedenti eravamo riusciti ad abbassare il nostro tempo solo di un decimo. Abbiamo dovuto analizzare curva per curva dove potevamo “limare” decimi preziosi, facendo anche i conti con l’handicap della quinta marcia. Martina, forse più di me, era consapevole di potercela fare e mi ha esortato a spingere forte sull’acceleratore».

Due gare da incorniciare, quindi, quelle portate a casa da Nussio-Macsenti nell’ultimo mese.

«Vorrei ringraziare – conclude il driver valposchiavino – le mie due navigatrici Debora e Martina per la dedizione, l’affiatamento e la grande amicizia che dimostrano nei miei confronti, il team Gran Garage di Massimo Zuffada che ci cura la vettura, l’assistenza e che per noi è ormai diventato come un secondo padre. Inoltre, ringrazio la scuderia Efferre, diretta da Riccardo Filippini, che ci segue e che crede in noi. E poi naturalmente gli sponsor, perché senza di loro nulla di tutto questo sarebbe possibile».

Appuntamento al rally Millemiglia che si terrà dal 2 al 4 settembre.

Grigione Antonio Platz
Antonio Platz
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Strada S. Bartolomeo 1A
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.