Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

220505 sc GES ComeStai Stressato Banner 918x112px c1304

IMG 20220613 WA0083 56b3b

Due neo navigatrici svizzere al Coppa Valtellina

16-06-2022

Erano oltre 100 le vetture al via del 65º Coppa Valtellina, un rally che mischia storia, competizione e tradizione. Edizione 2022 della corsa lombarda nella quale spiccano due nuove navigatrici recanti bandiera svizzera che, alla loro prima esperienza, sono riuscite ad andare a podio nelle classi super 1600 e A7. Stiamo parlando di Nicole Magni, classe 1999 di Poschiavo, e di Nadia Rastelli, classe 1994 di Samedan. Entrambe le ragazze hanno partecipato al corso pre licenza organizzato dalla Promo Racing Sport nel gennaio 2022 e, fresche di corso, hanno esordito il 28 marzo scorso al 8º Camunia Rally affiancate da Danilo Colombini (Rastelli) su N3 e Enrico Piana (Magni) su A7 Nel frattempo tra le ragazze è nata un’amicizia favorita dalla passione per le auto che entrambe portano nel cuore. Cosa vi ha spinte a iscrivervi al corso navigatori? Nadia: Sono la prima femminuccia tra 10 cugini. Potete immaginare con cosa giocavamo quando eravamo piccoli; erano sempre auto e trattori oppure ci sfidavamo a chi arrivava su una bici – o qualunque altro mezzo avevamo in casa – più lontano e nel minor tempo. Nelle precedenti edizioni del Coppa Valtellina, ai tempi della prova speciale (ps, ndr) Mortirolo, io e i miei cugini facevamo a gara per fare i trasferimenti da casa a inizio ps nei bauli delle auto da rally. Nel 2016 mi sono avvicinata al mondo dei motori partecipando alle tappe del campionato italiano time attack come pilota e, costretta ad abbandonare quel percorso, mi sono avvicinata al mondo rallystico fissandomi degli obbiettivi che spero un giorno potrò realizzare. Nicole: Ho sempre avuto la passione per le auto. Sono sempre andata a vedere i rally e i raduni di macchine e ho sempre detto che mi sarebbe piaciuto diventare navigatrice ed entrare così a tutti gli effetti nel mondo dei rally. L'anno scorso ho avuto la possibilità di salire su una vera macchina da rally e fare un giro; ho avuto la conferma che era la mia passione. Così ho deciso di fare il corso da navigatrice. Durante lo svolgimento del corso il pilota Enrico Piana mi ha chiesto se fossi disposta a fargli da navigatrice; ero molto contenta di questa proposta e non vedevo l'ora di iniziare a navigare. Ho svolto la mia prima gara a febbraio in Coppa Attilio Bettega nella categoria Regolarità Sport, poi a marzo ho partecipato al Camunia Rally portando a casa il 2º posto. In aprile abbiamo partecipato al Valsugana Rally nella categoria Regolarità Sport e quindi la gara di casa, la tanto attesa Coppa Valtellina. Parlateci di questa gara, il Coppa Valtellina… Nicole: La gara di casa è la gara più attesa. Fatta l'iscrizione non vedevo l'ora che iniziasse; sono stati lunghi giorni d'attesa. Finalmente è arrivato venerdì 10 giugno. Siamo partiti da Poschiavo verso Sondrio dove abbiamo fatto le verifiche tecniche e le verifiche sportive. L'agitazione si faceva piano piano sentire. Alle 17.17 siamo partiti da Piazza Garibaldi a Sondrio, un’emozione indescrivibile, e siamo andati verso Traona per fare la prima PS Mello. A seguire abbiamo fatto la seconda PS Berbenno e siamo tornati verso Sondrio per fare il riordino e a seguire l'assistenza. Alle 21.10 siamo di nuovo partiti per andare a fare le PS di Mello e Berbenno, le due prove in notturna. Finite le prove siamo tornati a Sondrio e abbiamo parcheggiato la macchina nel parco chiuso. Sabato mattina siamo partiti dal parco chiuso e siamo andati in assistenza. Dall’assistenza siamo partiti a fare le PS di Montagna e Carona ripetute anche loro due volte. Finito la prova di Carona ci siamo recati in Piazza Garibaldi, dove è situato l'arrivo e si sono svolte le premiazioni. L'emozione di arrivare in Piazza Garibaldi è qualcosa di troppo bello. Siamo saliti sul palco e abbiamo concluso la nostra gara di casa aggiudicandoci il 2º posto di classe, 26º di gruppo e 64º in assoluto. È stata una bellissima gara la gara la più attesa dell'anno, le prove erano belle. Abbiamo avuto anche molta fortuna con il tempo. Siamo stati molto contenti del risultato, vincere una gara per me significa finire un rally e arrivare sul palco, anche se non si porta a casa una coppa è bello arrivare alla fine e dire ce l’abbiamo fatta. Nadia (a occhi stanchi ma felici): la gara di casa è quella che più temevo. Dopo tre sole gare – la prima al Camunia e la seconda con Michael Rantuccio al Prealpi e la terza al Valli Ossolane in coppia con Mattia Vairoli finita poco dopo la partenza per un incidente – è arrivato il momento della tanto attesa gara di casa. Inviata l’iscrizione mi sono resa conto di aver raggiunto un obbiettivo che avevo nel cuore; la clio super 1600, detta la colona, e da lì la tensione ha iniziato a salire. Mille le domande che da quel giorno fino a quello della partenza mi sono passate per la testa (Riuscirò a stare dietro con le note? Sarò in grado di gestire la mia 4ª gara su una macchina così tecnica e potente?). Le prime tre notti dopo l’iscrizione ammetto di non aver chiuso occhio. Arrivato il momento dello shakedown e indossati tuta e casco, la mente ha fatto reset e ogni domanda era sparita; il cuore era a mille per la felicità. Abbiamo concluso la gara con un 2º posto di classe, 3º di gruppo e 26º in assoluto. Entrambe le ragazze colgono l’occasione di ringraziare in primis Danilo Colombini – organizzatore del corso piloti-navigatori per la scuderia Promo Sport Racing –, i meccanici e i team. Rastelli tra l’altro ringrazia di vero cuore Danilo per averla accompagnata e fatta crescere in tutto il suo percorso, sapendo che ha ancora molto da imparare e dimostrare e sperando che magari in un futuro possa ancora avere l’occasione di navigare il suo «maestro» Danilo. Inoltre ringrazia Valeria, Antonio con il figlio Alberto e ultimi ma anche loro importanti Claudia ed Emilio. Nicole ringrazia di vero cuore Enrico per il suo supporto e per tutte le possibilità che le ha offerto nella speranza che possano ancora esserce altre. Lo ringrazia anche per averla avviata in questo stupendo mondo, e, accennando la loro partecipazione al Rally Como in ottobre 2022, ringrazia Mario, Rafael, Giancarlo, Christian, Lorenzo e Annamaria.

Grigione Antonio Platz
Antonio Platz
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Il Grigione Italiano

Strada S. Bartolomeo 1A
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.