Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

220505 sc GES ComeStai Stressato Banner 918x112px c1304

Isolamento C3a00

1ª consulenza «calore rinnovabile» gratuita

Oggi più che mai conviene riscaldare con le energie rinnovabili: a partire da aprile, i proprietari di immobili e i proprietari per piani di tutta la Svizzera potranno richiedere una consulenza gratuita sulla scelta del sistema di riscaldamento ottimale con le energie rinnovabili. La prima consulenza del programma «Calore rinnovabile» sarà gratuita in tutta la Svizzera.

In Svizzera, sono circa 900 000 gli impianti di riscaldamento di edifici a uso abitativo alimentati con energie fossili. A questi impianti vanno aggiunti 150 000 riscaldamenti elettrici. Perché sia possibile raggiungere gli obiettivi climatici del nostro paese, entro il 2050 è necessario sostituire ogni anno già circa 30 000 riscaldamenti a combustibili fossili. I sistemi di riscaldamento alimentati con le energie rinnovabili come il teleriscaldamento, il solare termico, le pompe di calore e gli impianti di riscaldamento a legna hanno molti vantaggi: giovano al clima e all'ambiente, consentono di risparmiare denaro, sfruttano le energie indigene e mantengono o aumentano il valore di un immobile.

Secondo uno studio della città di Zurigo, il 50 per cento dei proprietari di immobili che hanno sostituto il loro vecchio impianto a olio o a gas non ha tuttavia affatto preso in considerazione un impianto di riscaldamento non fossile. Il programma «Calore rinnovabile» intende modificare questa situazione grazie a un'informazione e a una consulenza mirate, affinché si consideri almeno un'alternativa basata sulle energie rinnovabili ogni qual volta si tratta di sostituire un impianto di riscaldamento.

Durante la sessione invernale 2021, nel quadro del preventivo 2022 e della pianificazione finanziaria fino al 2025, il Parlamento svizzero ha deciso di mettere a disposizione del programma SvizzeraEnergia ulteriori mezzi finanziari, anche per un programma di promozione nazionale di prima consulenza «Calore rinnovabile». Mediante contributi di promozione unitari per la prima consulenza, il Parlamento intende favorire la sostituzione, in tempi rapidi e in tutta la Svizzera, di un numero crescente di impianti a combustibili fossili e impianti di riscaldamento elettrici.

 

Gratis per proprietari di immobili e proprietari per piani

A partire da aprile 2022 i proprietari di immobili e i proprietari per piani possono richiedere una consulenza gratuita sui sistemi di riscaldamento con fonti rinnovabili adatti per i loro edifici. La consulenza aiuta nella scelta, rende possibile una pianificazione degli investimenti a lungo termine e quindi assicura anche il finanziamento.

 

Condizioni per una prima consulenza «Calore rinnovabile» gratuita

L'impianto da sostituire deve avere più di dieci anni e servire da riscaldamento principale per l'edificio. Non ha importanza quale sistema di riscaldamento era stato installato inizialmente e anche la categoria di edificio è indifferente.

Hanno diritto a beneficiare di contributi le prime consulenze «Calore rinnovabile» che:

  • sono state svolte a partire dal 1° aprile 2022 (data della prima consulenza in loco);
  • hanno rispettato le check list ufficiali esistenti al momento della prima consulenza relativa al programma «Calore rinnovabile»;
  • sono svolte da consulenti autorizzati (fa stato l'elenco dei consulenti pubblicato dall'UFE al momento della prima consulenza) e
  • sono svolte senza che i consulenti fatturino spese ai proprietari degli edifici (chiedere conferma al momento del conferimento dell'incarico).

Non è ammessa una promozione multipla Confederazione-Cantoni o destinata allo stesso impianto di produzione di calore. Le prime consulenze sono gratuite se rimangono entro i limiti dei mezzi finanziari preventivati.

 

Il programma «Calore rinnovabile»

Circa 2,3 milioni di edifici in Svizzera assorbono il 38 per cento circa del consumo di energia finale complessivo e sono responsabili di circa il 30 per cento di tutte le emissioni di CO2 (escluso il traffico aereo internazionale). Questa situazione di fatto deve cambiare, se la Svizzera intende raggiungere gli obiettivi energetici e climatici che si è posta.

Dal 2020 il programma «Calore rinnovabile» di SvizzeraEnergia dà un importante contributo a tale scopo. Esso mostra che il passaggio dagli impianti di riscaldamento a combustibili fossili o impianti di riscaldamento elettrici a quelli alimentati con energie rinnovabili indigene dà buoni risultati. I sistemi di riscaldamento con energie rinnovabili sono più economici sul lungo periodo ed esiste una soluzione per ogni tipologia di abitazione.

Il programma «Calore rinnovabile» è di aiuto non soltanto per i proprietari, ma anche per gli installatori e i consulenti. Il passaggio a sistemi di riscaldamento rinnovabili rappresenta infatti una sfida anche per il settore edilizio. Il programma gode di un ampio sostegno: oltre all'Ufficio federale dell'energia, con il suo programma SvizzeraEnergia, vi partecipano anche tutti i Cantoni e molti partner del settore economico.

Redazione 150
Ufficio federale dell'energia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Il Grigione Italiano

Strada S. Bartolomeo 1A
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.