Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny
Coronavirus Test 982c7

Primo caso di Covid-19 in Valposchiavo

Le Scuole comunali di Poschiavo sono interessate dal primo caso di Covid-19, la malattia infettiva provocata dal coronavirus. Da quanto emerge dalla circolare divulgata a scolari e genitori dalla direzione scolastica il paziente è stato isolato. In osservanza alle indicazioni diramate dal Capo del Dipartimento dell’Educazione Jon Domenic Parolini, che raccomanda vivamente di non chiudere le scuole – nemmeno per giovani adulti, apprendisti o studenti – per evitare un maggiore mescolamento delle generazioni al fine di tutelare i gruppi a rischio, le scuole rimangono aperte e le lezioni continuano come da programma. Sono previste misure di quarantena solo per quelle persone che vivono nella stessa casa o hanno una relazione intima con una persona che ha un’infezione confermata in laboratorio. Rientrano in questa categoria i familiari di bambini, adolescenti e insegnanti che sono risultati positivi, ma non i loro compagni di classe o colleghi.

Le autorità scolastiche rinnovano l’invito ad attenersi alle indicazioni di comportamento emanante dall’Ufficio federale della sanità pubblica.

Grigione Antonio Platz
Antonio Platz
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti  

#1 Roberto Weitnauer 12.03.2020 12:53
L'idea di raccomandare "vivamente" di non chiudere le scuole dopo il caso di positività a Sars2-Cov-2019, come ha fatto il Dipartimento dell'Educazione, non rispecchia alcun modello epidemiologico.

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=838344406664960&id=100014682253605

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.