Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Bondo SV 54db1

Premio comunicazione a "InfoBondo"

La campagna di comunicazione "InfoBondo", lanciata a fine estate 2017 dal Comune di Bregaglia dopo le colate detritiche che hanno sconvolto il villaggio di Bondo, è stata insignita ieri sera a Zurigo con il Premio svizzero per la comunicazione d'impresa, promosso dall'Associazione svizzera di relazioni pubbliche "pr suisse".

La giuria di esperti "ha elogiato il dialogo continuo con le persone colpite e l'ampio lavoro di relazioni con i media", indica oggi in un comunicato Christian Gartmann, che era stato in quella occasione portavoce dello stato maggiore di crisi istituito dal Comune e che ha ritirato il premio.

"InfoBondo ha fornito ampie e continue informazioni sulla situazione corrente, sul nostro operato e sulle prospettive per le settimane e i mesi a seguire. Volevamo però anche conoscere lo stato d'animo delle persone colpite e capire se dal loro punto di vista stavamo agendo nel modo giusto", spiega Gartmann, citato nella nota.

"Il nostro dialogo con le persone colpite e il lavoro in relazione ai media, svolto attivamente per molte settimane, hanno rappresentato una vera novità nell'ambito di una catastrofe naturale in Svizzera, e hanno raggiunto pienamente gli obiettivi. Il premio celebra la disponibilità a esplorare nuove vie in una situazione di crisi", aggiunge Gartmann, titolare di un'impresa di pubbliche relazioni a St.Moritz.

La giuria - rileva la nota - ha elogiato il focus del progetto, puntato sulle persone colpite. Non è stato un piano rigido a portare al successo, bensì la collaborazione agile di tutti, ha rilevato il presidente della giuria Peter Stücheli-Herlach nella sua laudatio: "Quando le persone comunicano in modo così responsabile, sono in grado di superare anche le situazioni più difficili".

"La nostra comunicazione attiva e costante ha creato un'importante base di fiducia e facilitato così il lavoro di tutte le persone coinvolte", riassume la sindaca di Bregaglia Anna Giacometti a oltre un anno dalla catastrofe naturale. "È un grande piacere che il nostro lavoro di comunicazione sia ora insignito di un premio nazionale", afferma, citata nella nota.

Lo Swiss Award Corporate Communications è l'unico premio svizzero per la comunicazione d'impresa. Dal 2005 esso premia "progetti efficaci di comunicazione aziendale in rete". Il riconoscimento viene conferito da una giuria indipendente composta da esperti del mestiere e specialisti scientifici. Ieri, insieme a "InfoBondo" sono stati premiati altri tre progetti.

Il 23 agosto 2017, tre milioni di metri cubi di roccia si sono staccati dal Pizzo Cengalo. La frana, una delle più massicce avvenute in Svizzera negli ultimi 130 anni, ha causato la morte di otto persone nella sottostante Val Bondasca e le colate di detriti e fango che sono seguite hanno provocato ingenti danni e gravi disagi al villaggio di Bondo e ai vicini abitati di Spino e Sottoponte. I danni alle costruzioni sono stati valutati a circa 41 milioni di franchi.

Grigione Ats
ATS
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.