Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
La difesa del Futuro HCP

Amatori: les jeux sont faits

08-02-2018

Si è conclusa domenica sera la prima fase del Torneo Amatori 2018. Nella prima sfida della serata, Peppa Team si gioca l’accesso alle semifinali contro Futuro HCP. Nel secondo match si trattava invece di un primo test di quella che potrebbe essere la finale di quest’anno.

A tifare per Futuro HCP c’è tutta la VPC on Ice. Solo con il loro aiuto i calciatori possono sperare nella qualificazione. Ad aprire le danze ci pensa il neo acquisto Marco Morellini – presente questa sera per non far sentire troppo l’assenza di Tiziano Crameri –. Peppa Team non si scoraggia; uno/due micidiale di Silvano Soler e Stefano Tuena e vantaggio Peppa. Alla prima sirena il risultato è di 2:1. Nella seconda frazione, le squadre si studiano. La partita è molto equilibrata. Bisogna attendere gli ultimi minuti per vedere il pareggio di Futuro HCP. A segnare è il solito Lars Balzarolo. La gioia dura poco; è Saran Rampa a ridare speranza a Peppa Team. Anche dopo il secondo periodo sono dunque i ragazzi capitanati da Moreno Cortesi a condurre per 3:2. Nel terzo periodo le emozioni si fanno forti. I giovanissimi faticano a reagire. Il tempo passa è Peppa Team vede il traguardo della semifinale ad un passo. Ma come dice il celebre Ceroni “nello sport può succedere tutto ed il contrario di tutto” e così, quando mancano solo 3 secondi alla fine della partita, Mattia Rossi riesce a pareggiare. 3:3 a partita che si decide ai rigori. Peppa Team, con un portiere in grande spolvero, non si fa sorprendere. A segno ci vanno Romano Soler e Saran Rampa. Vittoria amara; Peppa Team guadagna solo due dei tre punti in palio ed arriva quindi a pari merito con la VPC on Ice. I footballer, avendo vinto lo scontro diretto, se la ridono e si qualificano alle semifinali.

Nella seconda partita si sfidano i primi della classe. I campioni in carica della Paganini Frutta se la giocano contro la capolista di quest’anno; i Traktor Poschiavo. I ritmi del match sono molto alti. Le difesi attente. A fine primo tempo lo score vede avanti i Traktor per una rete a zero. A segno Lorenzo Passini. Nel secondo periodo i Traktor mettono in cassaforte il risultato. Dapprima segna il solito Emanuele Crameri, seguito a ruota da Gianmaria Sala. A riaccendere le speranze di Paganini Frutta ci pensa Luca Lardi che sempre nel secondo tempo porta il risultato sul 3:1. Il terzo periodo è analogo al secondo. Lorenzo Passini va a segno ancora due volte e segna una bella tripletta. Nel finale Luca Lardi porta il risultato sul 5:2. I Traktor vincono meritatamente anche l’ultima partita della prima fase del torneo.

I giochi sono fatti; nulla va più. Nelle semifinali di domenica 11 febbraio 2018 i Traktor se la vedranno con la VPC on Ice in quella che dovrebbe essere una passeggiata per la capolista. Inizio del match alle ore 18:30. Sarà invece molto più interessante l’altra sfida. Al secondo posto si qualifica Futuro HCP che cercherà per la terza volta consecutiva di approdare alla finalissima. Non sarà però un’impresa facile. Alle ore 19:15 si troveranno di fronte Paganini Frutta che per due anni di fila li ha battuti in finale. Ne vedremo delle belle. Siete tutti invitati in riva al lago.

La classifica marcatori (che è valevole solo per la prima fase del torneo) sarà pubblicata settimana prossima. Chi sarà il Top Scorrer 2018?

Squadra

Partite

Reti fatte

Reti subite

Punti

Traktor Poschiavo

4

32

12

12

Futuro HCP

4

23

22

7

Paganini Frutta

4

13

15

5

VPC on Ice

4

16

29

3

Peppa Team

4

15

19

3

Marcello Raselli
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.