Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

210915 mbe GES WieGehtsDir online Banner 918x112px c9595

Bregaglia Castsegna 62826

A luglio turismo in calo nei Grigioni

Il settore alberghiero elvetico si è confermato in ripresa in luglio, ma in molte regioni a livelli ancora ben lontani da quelli pre-Covid. Il Ticino si mostra brillante, avendo potuto approfittare pienamente dei molti svizzeri che hanno trascorso le vacanze in patria, mentre i Grigioni non hanno potuto confermare i numeri dell'estate 2020.
Stando ai dati diffusi oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST) a livello nazionale in luglio sono state registrate 3,63 milioni di notti: il dato è del 6% più alto di quello dello stesso mese del 2020, ma è ancora sensibilmente inferiore ai 4,57 milioni messi a referto nello stesso mese del 2019. A pesare è stata una volta ancora l'assenza di molti visitatori stranieri: il 71% della clientela era infatti locale.
L'analisi regionale mostra discrepanze notevoli, dettate però dal fatto che in alcune zone - nello specifico: quelle urbane - avevano visto praticamente azzerata l'attività nel 2020. Luglio mostra così forti progressioni a Ginevra (+91%), a Zurigo (+61%) e a Basilea (+43%), con numeri però ancora bassi nel confronto pluriennale.
Lucerna (-2%), Berna (-5%) e Vallese (-6%) subiscono un calo, che interessa anche i Grigioni: le valli retiche segnano -4% a 705'100, rispetto comunque a un dato del 2020 (730'400) assai superiore a
quello del 2019 (622'000).
Il Ticino conferma per contro di essere stato favorito dai mutamenti delle abitudini di viaggio dettate dalla pandemia: nel mese dedicato a Giulio Cesare le notti registrate sono state 422'100, non solo il 7% in più dello stesso periodo dell'anno scorso, ma anche in netta crescita in confronto alle 344'000 del 2019. Il cantone italofono è anche la regione in cui la quota di ospiti svizzeri è più elevata, pari all'84%.
Se si considerano i primi sette mesi del 2021 a livello svizzero si contano 15,02 milioni di pernottamenti, con un aumento su base annua del 12% e una quota di ospiti indigeni del 78%. I Grigioni segnano +3% a 2,91 milioni, il Ticino addirittura +95% a 1,65 milioni. Le uniche due regioni che arretrano sono Zurigo (-12%) e Ginevra (-18%).

Grigione Ats
ATS
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Strada S. Bartolomeo 1A
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.