Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny
Nuovo Coronavirus E Bambini Orig 47e7c
I bambini devono stare nel proprio nucleo famigliare

Covid-19: crescita di casi in Valposchiavo

19-03-2020

Oggi (martedì 17 marzo) si è registrato il primo decesso per coronavirus in Valposchiavo. Si tratta – come comunicato dal Centro sanitario Valposchiavo – di una donna di 78 anni, che soffriva di una malattia pregressa ed era ricoverata da alcuni giorni all'ospedale San Sisto. Il decesso è avvenuto nella notte tra lunedì 16 e martedì 17 marzo. Ma qual è la situazione attuale in Valposchiavo? Lo abbiamo chiesto a Mauro Albertini, medico delegato del Distretto Bernina.

“Attualmente si registra un aumento significativo dei casi di coronavirus in Valposchiavo. Siamo all’inizio dell’espansione del virus e dobbiamo limitare la propagazione. Vista la possibilità di trasmissione e visto che non tutti i contagiati sviluppano la sintomatologia, si raccomanda a tutti di restare a casa, evitare in generale i contatti stretti, specialmente con gli anziani e gli altri gruppi a rischio”.

“Ciò significa che i bambini devono restare all’interno del nucleo familiare. Non devono incontrarsi con altri bambini a giocare al parco giochi o nel giardino di casa. La famiglia non lascia bambini e adolescenti insieme ai nonni. La famiglia resta a casa come unità di famiglia”.

“Gli anziani dai 60 anni in poi non devono andare a fare la spesa, ma se la fanno portare a casa. Non ci si saluta stringendosi la mano. Non ci si siede sulla medesima panchina tutti assieme. Gli anziani devono mettersi in quarantena ed evitare i contatti con gli altri, soprattutto con bambini e adolescenti. Per gli anziani è importante mantenere una distanza di 2 metri quando si è con altre persone. Si consiglia una passeggiata all’aria aperta, ma facendo sempre attenzione a mantenere una distanza di sicurezza di 2 metri. Evitare posti affollati e assembramenti”.

Il numero di contagi è destinato ad aumentare nei prossimi giorni e settimane anche in Valposchiavo. La situazione deve essere presa seriamente e non va sottovalutata, si rinnova la raccomandazione alla popolazione di seguire rigorosamente le direttive diramate a livello nazionale dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) per proteggere i gruppi a rischio. In particolar modo si raccomanda a chi ha sintomi da infezione delle vie respiratorie (febbre, tosse) di rimanere assolutamente a casa, occorre avvisare il proprio medico curante o contattare telefonicamente l’ospedale e non recarsi personalmente per un consulto.

Grigione Lara Boninchi
Lara Boninchi Lopes
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.