Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny
Concole Cinquecento 2019 7258 B7d3c

Cinquecento a Poschiavo

24-12-2019

Venerdì 20 dicembre 2019, nel tardo pomeriggio, con numerosa partecipazione di pubblico, vi è stata l’inaugurazione ufficiale della Mostra temporanea in Casa Console, dal titolo «Cinquecento a Poschiavo», dove sono magnificamente esposte le vecchie vetrate di San Vittore, che erano ubicate a sud della chiesa.

È veramente una mostra molto bella ed allestita in modo ottimale. Infatti le vecchie vetrate sono esposte con la rispettiva luce che risplendeva allorquando erano ubicate a sud della chiesa. Sono state vendute al Museo nazionale di Zurigo nel 1898, proprio in occasione dell’apertura del citato Museo, per l’importo di 7'500.00 franchi, che a quei tempi erano parecchi soldi.

Certamente, come ha detto bene Guido Lardi, direttore e gestore della Casa Console, sarebbe bello poter riavere in loco le nostre vecchie vetrate, la cui qualità artistica è veramente ammirevole. Ma in effetti sono sogni irrealizzabili. Dubito che il Museo nazionale sarebbe disponibile a venderle; in un eventuale caso affermativo costerebbero sicuramente un patrimonio.

Dobbiamo essere grati al Museo nazionale che ha cortesemente concesso di esporre, temporaneamente (fino all’ottobre 2020) presso la Casa Console, le vetrate cinquecentesche della chiesa di San Vittore.

Devo dire che le vetrate sono state sistemate, nell’apposita sala delle mostre temporanee, in modo veramente ottimale. Questo grazie al lavoro dello storico dell’arte dott. Gian Casper Bott, membro della Fondazione Ernesto Conrad, con l’eccellente coordinazione da parte del direttore Guido Lardi. Per la Casa Console Gian Casper Bott è un personaggio molto pregiato, grazie alle sue competenze, essendo storico dell’arte. Ma un altro personaggio di pregio, del sublime Museo d’arte Casa Console, è il suo direttore e gestore Guido Lardi, che fa veramente un grande lavoro e si preoccupa che questa istituzione continui ad esistere in modo dignitoso.

Il Museo d’arte, Fondazione Ernesto Conrad, è una preziosa istituzione di cultura e arte, che conferisce arricchimento al bene comune della Valle di Poschiavo. Alle volte cerchiamo emozioni altrove, mentre in effetti le abbiamo davanti a casa nostra; è una cosa molto negativa il fatto di non approfittare nel partecipare vivamente alle attività e alla vista di questo prezioso Museo d’arte.

Purtroppo, per organizzazione redazionale, ho dovuto preparare un breve contributo all’ultimo minuto, affinché esca ancora prima di Natale. In un prossimo giornale preparerò un articolo di approfondimento.

Colgo l’occasione per augurare a tutti i miei fedeli lettori una Santo Natale e un prospero Anno Nuovo.

NELLA FOTO SOPRA: Il direttore di Casa Console Guido Lardi (sinistra) e il dott. Gian Casper Bott, storico dell’arte, davanti alle vecchie vetrate della chiesa di San Vittore Mauro a Poschiavo. A loro va un grande riconoscimento per come hanno egregiamente allestito la Mostra temporanea.

Remo Tosio
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.