Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Cioldina 04 7ddef
La scultura-totem realizzata dai bambini con le insegnanti

Scuola in festa alla Cioldina

28-06-2018

Erano molti i genitori presenti, il 20 giugno scorso, alla festa di fine anno della Scuola dell’Infanzia di Roveredo, che ha vissuto una serata di allegra condivisione animata dai canti dei bambini. Sul prato di fronte all’edificio gli ospiti sono stati accolti dalla canzone «Scuola in festa» interpretata dai piccoli artisti accompagnati dalle maestre Luisa e Palmira. Il gruppo si è poi radunato intorno alla scultura creata dai bambini con materiali di recupero e composta di otto totem verticali decorati con motivi e greche in bianco e nero su fondo rosso, giallo, verde o blu. Sono questi i colori delle sezioni della scuola che, uniti nella scultura, simboleggiano il principio della diversità intesa come ricchezza. Un insieme suggestivo, a metà tra la pittura simbolica magico-propiziatoria della cultura indiana e quella vascolare della Grecia arcaica, che deve aver molto impegnato e divertito alunni e maestre coinvolti nella costruzione di quello che sembra essere un monumento alla gioia.

Dopo i discorsi dell’Ispettore Arno Zanetti, di Marco Bignasca presidente del Consiglio Scolastico e del Direttore Manuel Atanes, gli alunni hanno guidato il gruppo di adulti attraverso gli spazi che sono stati per loro teatro di un anno di esperienze, incontri, novità, cambiamenti, divertimento, apprendimento, pianti e risate. La padronanza acquisita nel vivere il luogo in comunità con gli altri ha permesso ad ognuna delle piccole guide di offrire al pubblico un’immagine della scuola fatta anche delle proprie emozioni. Bambini e maestre hanno poi fatto un disegno su un biglietto col quale ognuno esprimeva un sentito desiderio. L’esecuzione corale della canzone «Se sei felice» e la recita di alcune filastrocche intorno alla scultura totem hanno preceduto il lancio dei palloncini che hanno portato in alto i desideri di ognuno.

Le maestre Lisa Maria-Bertossa, Cristina Cadlini, Natascha Lunghi e Elena Gamboni hanno completamente meritato gli applausi e i ringraziamenti da parte del Consiglio scolastico e dei genitori, anche per aver saputo organizzare e rendere organica la bella sede scolastica che, come tutte le cose nuove, ha avuto bisogno di essere compresa, completata e plasmata dalla loro sensibilità professionale per poter diventare il meraviglioso spazio che i bambini hanno avuto il piacere di presentare come qualcosa di loro.

margherita Gervasoni
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.