Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

BAnner cellulare 55fe2

Protezione Dati 6fe24

Protezione dei dati adeguata

Nel suo rapporto del 15 gennaio 2024 la Commissione europea ha stabilito che il diritto svizzero in materia di protezione dei dati continua a soddisfare gli standard europei. I dati personali possono quindi continuare a essere trasferiti da uno Stato membro dell’Unione europea (UE) o dello Spazio economico europeo (SEE) alla Svizzera senza ulteriori garanzie, il che è fondamentale per la piazza economica svizzera e per la competitività del Paese.

Il 15 gennaio 2024 la Commissione europea ha pubblicato un rapporto sull'adeguatezza del livello di protezione dei dati in diversi Paesi terzi, in cui riconosce che la Svizzera continua a garantire una protezione adeguata dei dati personali.
Anche in futuro i dati personali potranno dunque essere trasferiti da uno Stato membro dell'UE o dello SEE alla Svizzera senza che quest'ultima debba fornire ulteriori garanzie. Il trasferimento transfrontaliero dei dati, senza ostacoli burocratici, dall'UE o dallo SEE è fondamentale per la piazza economica svizzera e per la competitività del Paese. Essendo l'UE il principale partner commerciale della Svizzera, per le aziende del Paese è importante che la cooperazione tra Svizzera e UE funzioni senza problemi e senza oneri supplementari.
Sin dal 2000, l'UE considera adeguato il livello di protezione dei dati della Svizzera. In seguito all'entrata in vigore del regolamento generale dell'UE sulla protezione dei dati (GDPR), nella primavera del 2019 la Commissione europea ha riesaminato l'adeguatezza del livello di protezione dei dati di diversi Paesi terzi, tra cui anche la Svizzera.
Come l'UE, anche la Svizzera negli ultimi anni ha riformato il diritto in materia di protezione dei dati per adattarlo allo sviluppo delle nuove tecnologie e tenere conto delle riforme intervenute a livello europeo e internazionale nel settore. Le nuove disposizioni, entrate in vigore il 1° settembre 2023, costituiscono il presupposto per il riconoscimento europeo dell'adeguatezza della protezione dei dati nel nostro Paese.
Anche la Svizzera decide quali Paesi garantiscono dal suo punto di vista una protezione dei dati adeguata. In allegato all'ordinanza sulla protezione dei dati il Consiglio federale pubblica l'elenco di questi Paesi, giuridicamente vincolante per i titolari del trattamento dei dati. La Svizzera ha riconosciuto l'adeguatezza della protezione dei dati degli Stati membri dell'UE e dello SEE.

Redazione 150
Ufficio federale di giustizia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Il Grigione Italiano

Strada S. Bartolomeo 1A
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.