Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny
Stoneart Famiglia Boninchi Ceia 7f134
La famiglia di artisti Boninchi-Crameri (da sinistra: Ceia, Lara, Angelo, Nadia e Michelangelo)

100% Valposchiavo per i gioielli stone-art

05-03-2020

Da oltre trent’anni, la famiglia Boninchi-Crameri rinnova la propria tradizione familiare dell’Arte su pietra. Nel laboratorio, l’artista Angelo Boninchi (classe 1980) scolpisce le pietre locali, creando originali pezzi unici. Nell’atelier stone-art – situato a pochi passi dalla piazza del Borgo di Poschiavo – le donne della famiglia si dedicano al design di gioielli esclusivi. Johann Wolfgang Goethe, disse: “Puoi costruire qualcosa di bello anche con le pietre che trovi sul tuo cammino” ed è quello che ci piace fare nel pieno rispetto della natura che ci circonda. Da quest’anno, l’atelier stone-art, si fregia del marchio 100% Valposchiavo su tutta la linea di gioielli realizzati in serpentino, marmo Sassalbo, granito Palü e la pregiata Giada-Nefrite di Poschiavo. Da diversi anni l’azienda è certificata Swiss Made.

 

La pietra, tradizione da quattro generazioni

Nella nostra famiglia, la lavorazione della pietra è una passione che si tramanda da ben quattro generazioni. Tra il 1903 e il 1904 il padre di Egidio Crameri, Giacomo Crameri-Savoldelli (detto Felpa) aveva iniziato i lavori di estrazione della pietra nella cava di Mulinel, situata sopra la strada cantonale a Li Austrini a San Carlo. Una volta minata la roccia, dai blocchi di sasso si fendevano le tegole con lamelle di acciaio. Le tegole venivano poi lavorate a mano per poter ottenere una forma adatta alla copertura dei tetti. Dagli esordi sino agli anni ottanta, questi lavori venivano eseguiti esclusivamente a mano, vale a dire senza l’ausilio di macchinari. Nel 1981 Egidio cede la cava ereditata dal padre Giacomo, chiudendo definitivamente la propria attività. Nel contempo, la primogenita Graziella Crameri (Ceia) inizia la propria carriera artistica dipingendo motivi floreali su pietra, utilizzando le cosiddette “plati da paes” che le venivano regalate dal padre, quando esausto rientrava a casa dal duro lavoro in cava. Nel 1986 Ceia fonda l’azienda stone-art, più tardi anche il marito Michelangelo abbandona il proprio impiego per supportare la moglie nel lavoro artistico. Qualche anno dopo, pure il figlio Angelo decide di lasciare il proprio lavoro per imparare l’attività scultorea dal padre. Nel 2006 si aggiunge al team anche il fratello Alessandro, si apre così un nuovo laboratorio per la lavorazione della pietra ai Curtin. Nel frattempo, l’azienda a conduzione familiare, si perfeziona nella tecnica artigianale e sempre più persone s’interessano alla produzione della piccola bottega di Poschiavo. Nel 2009 entra a far parte dell’azienda anche la primogenita Lara e, in seguito, anche la secondogenita Nadia pronte a supportare e promuovere con nuove idee e spirito d’iniziativa il lavoro avviato in famiglia. 

 

La nostra filosofia

La lavorazione della pietra è eseguita dalla A alla Z nel nostro laboratorio a Poschiavo, le pietre non vengono importate da paesi esteri per assicurarsi una manovalanza a basso costo. La manodopera impiegata, così come i nostri prodotti sono esclusivamente autoctoni. I gioielli stone-art sono realizzati senza l’aggiunta di additivi chimici o coloranti artificiali, spesso impiegati dalle grandi catene di produzione per rendere le pietre più brillanti. Per scelta non possediamo cave e nemmeno macchinari per l’estrazione di materiale, tutto ciò per non deturpare la risorsa più preziosa che abbiamo in Valposchiavo, ovvero la natura e il paesaggio che ci circonda. Lavoriamo e produciamo a km 0. Sfuggiamo con entusiasmo e convinzione alla logica di massa: ogni creazione è concepita come unica, speciale e irripetibile; le opere assumono nelle mani dell’artista Angelo Boninchi connotati squisitamente artigianali.

La Redazione
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti  

#1 Anita 05.03.2020 14:12
Ho ancora un paio di orecchini vostri ormai da anni , buon lavoro

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.