Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny
Trota 11658

Un centinaio di pesci morti a Brusio

Un centinaio di pesci morti sono stati trovati nel fiume Poschiavino vicino a sud di Brusio (GR) la settimana scorsa. La causa della moria non è ancora nota, ma non si può escludere un collegamento con l'impianto di trattamento delle acque reflue di Brusio (IDA).

È stato un pescatore a richiamare l'attenzione dell'ufficio per la caccia e la pesca su quanto accaduto, riferisce oggi la polizia cantonale.

In totale 97 pesci morti sono stati trovati nel fiume giovedì e venerdì scorsi tra lo sbocco dell'impianto di depurazione delle acque e il confine italiano, su una lunghezza di circa un chilometro di fiume. Le autorità competenti in Italia non hanno scoperto altri pesci morti.

La polizia cantonale ha sporto denuncia contro ignoti.

Grigione Ats
ATS
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti  

#1 Vito Crameri 20.08.2019 15:56
Durante la storia sono accaduti fatti simili, come l'11 agosto 1997, Moria di pesci nel Poschiavino, circa 60 pesci morti. Oppure una fuoriuscita di carburante a Zalende dopo una forte pioggia che non causò morie, ecc...
Questi fatti indicano quanto sia fragile la natura e come "piccoli" errori possano causare dei proplemi. Da pescatore appassionato mi addolora questo accaduto e sopratutto l'indifferenza.

Cari saluti
Vito Crameri

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.