Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny
Scuola Musica Bregaglia 2147 77ec8

Vent’anni di Scuola di musica, un 2019 di festa

Le manifestazioni sono iniziate con “Le prime note” 

La Scuola di Musica Regione Bregaglia festeggia nell’anno scolastico in corso il suo ventesimo anniversario. La società vuole approfittare di questa ricorrenza per condividere con i membri, i sostenitori, gli amici delle scuole di musica vicine e la popolazione della valle momenti gioiosi di musica e di danza. La scuola è stata fondata nell’assemblea costitutiva del 5 febbraio 1998 per iniziare con la propria attività nell’anno scolastico 1998/1999. Le principali finalità dell’associazione sono l’educazione e la formazione musicale in valle: contribuisce a diffondere i valori artistico-culturali nel campo della musica e della danza, non ha scopo di lucro e si finanzia con i contributi di enti pubblici e privati, quote parte degli allievi, contributi annuali di soci e sostenitori, offerte in occasione delle manifestazioni. È affiliata all’Associazione Scuole di Musica Svizzere. Nel corso degli anni ha consolidato e sviluppato le proprie attività, collaborando con enti pubblici e associazioni della Valle. Tuttora, considerando il calo demografico, le attività della scuola coinvolgono quasi 50 allievi iscritti ai corsi strumentali e di danza. La musica d’insieme, proposta quale insegnamento opzionale, permette di condividere un progetto e di approfondire le proprie conoscenze e abilità strumentali. In occasione del ventennale si tengono varie iniziative. Domenica nella palestra di Vicosoprano il pubblico ha ascoltato “Le prime note”. Sul palco – guidati dai Maestri Giovanni Campia, Michele Montemurro, Laura Lodigiani, Roberto Lisignoli e Denise Lucchinetti – si sono esibiti i musicisti con un’età compresa fra i sei e i dodici anni: Anja Chiesa, Mirta Nusser, Nina Giovanoli, Hans Kaspar Pachmayr, Saania Giovanoli, Teresa Giovanoli, Pamela Giacometti, Alessia Maurizio, Teresa Pollio, Victoria Maurizio, Lia Frieden, Asia Crüzer, Carlotta Prevosti, Valentina Filli e Davide Pedroni. Del Gruppo Giocodanza fanno parte Aisha Kirchner, Larissa Giacometti, Maddalena Farovini,  Giada Chiesa, Ella Giovanoli, Camilla Vener, Emma Giovanoli e Ida Gerig. Il Gruppo Danza Classico è composto da Teresa Giovanoli, Saania Giovanoli, Isabella Giovannini, Nina Giovanoli,  Anja Chiesa, Mirta Nusser, Lisa Nusser ed Eva Tomassini.  Il Gruppo Danza Moderna ha potuto contare su Angela Gianotti, Valentina Filli, Carlotta Prevosti, Elena Pedroni, Pamela Giacometti, Emma Krasniqi e Giulia Pedroni.  C’erano anche alcuni ospiti: Samuele Panizza, chitarrista della Scuola di Musica Brusio, la flautista della Civica Scuola di Musica della Provincia di Sondrio Sara Ciabarri e il duo di Schwyzerörgeli della Scuola di Musica dell’Engadina Alta.  La rassegna finale si terrà domenica 26 maggio. Il programma prevede un concerto classico nella chiesa della Santa Trinità di Vicosoprano alle 15 e la rassegna di musica moderna e danza nella palestra di Vicosoprano alle 17. Anche in quest’occasione ci saranno degli ospiti: un chitarrista della Scuola di Musica Brusio, l’orchestra ad archi “Alpinae Gentes” della Civica Scuola di Musica della Provincia di Sondrio, l’ensemble di trombe della Scuola di Musica dell’Engadina Alta, ex allievi della SMRB e una violinista che suonerà il pregiato violino della scuola.  Sabato 15 giugno si terrà il concerto dei gruppi Colours e Quelli del venerdì a palazzo Castelmur. Giovanni Campia, direttore pedagogico della SMRB, esprime soddisfazione. «È un Buon Compleanno vedere e ascoltare i “piccoli” allievi della Scuola che si sono cimentati sul palco con un programma ricco e variegato dal solista al gruppo di musica d’insieme e alla danza – sottolinea –. Abbiamo registrato un grande successo con un pubblico che ha riempito la sala sostenendo tutte le esibizioni. Da segnalare gli ospiti delle tre scuole gemellate con la SMRB  – Civica Scuola di Musica, Scuola di Musica di Brusio e la Scoula da musica Engiadin’Ota – che hanno impreziosito il pomeriggio grazie alle loro eccellenti “performance” anche  con la grande responsabilità di esserne i rappresentanti».

Redazione 150
Stefano Barbusca
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.