Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny
Neve 3b77c

Disagi dovuti alla neve

La nevicata primaverile che si è abbattuta oggi sulla Svizzera sta creando problemi sia a treni che automobili. Il traffico ferroviario è interrotto tra Realp (UR) e Hospental (UR) e tra Andermatt (UR) e Tschamut-Selva (GR) a causa del pericolo di valanghe, ha comunicato la compagnia ferroviaria Matterhorn Gotthard Bahn. Problemi anche sulla A2.
Disagi si registrano pure per i passeggeri del treno Panorama Express (Glacier Express) in partenza stamane da Zermatt (VS) e diretto a St. Moritz (GR): a causa delle abbondanti nevicate e del pericolo di valanghe la tratta tra Briga e Coira è chiusa. I viaggiatori circolano via Zurigo, precisa la nota. Le FFS hanno dal canto loro comunicato che i treni circolano solo in maniera limitata fra Briga e Domodossola (I). Nell'Oberland bernese si registrano disagi fra Interlaken, Lauterbrunnen e Grindelwald.

Problemi anche per le auto
Non se la cavano meglio gli automobilisti: sulla A2 fra Erstfeld e Amsteg (UR) le vetture sono incolonnate a causa delle abbondanti nevicate. Difficoltà si riscontrano anche al portale sud del San Gottardo, ha comunicato Viasuisse. L'autostrada fra Giornico (a sud) ed Erstfeld (a nord) in direzione del tunnel è chiusa per i mezzi pesanti, che vengono fatti fermare nelle apposite aree di sosta.
La A13 è rimata chiusa a tratti fra Thusis Sud (GR) e lo svincolo Bellinzona nord. Disagi si sono poi registrati in moltissime strade cantonali e secondarie. Un elevato rischio valanghe viene segnalato in diverse zone dell'arco alpino.

Grigione Ats
ATS
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.