Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Campo Calcio Be2b9

Campo sportivo Curtin: la "palla" al Popolo

15-11-2018

Giovedì 8 novembre, nel salone di Casa Torre, si è tenuta la serata informativa riguardante il recupero e la rivalutazione del campo sportivo “Curtin”. Ricordiamo, per la cronaca, che nel 2005 era già stata bocciata la proposta di un campo da calcio ai Pradei, mentre nel 2010 il Popolo aveva rinviato al mittente la richiesta di una nuova infrastruttura sportiva a Le Prese. Ora, a distanza di anni, per la terza volta consecutiva la palla passa nelle mani della popolazione per il verdetto finale.

Attualmente il campo sportivo “Curtin” è utilizzato per le attività della Valposchiavo calcio che sfrutta regolarmente il manto erboso per gli allenamenti dei giocatori delle diverse categorie. Anche gli allievi della sede scolastica di Santa Maria usufruiscono regolarmente dell’infrastruttura per attività sportive e ricreative all’aperto.

Renato Isepponi, Capodipartimento Educazione, cultura, socialità e sanità apre la serata, introduce la tematica in Casa Torre, passando in rassegna i motivi che rendono questo progetto di recupero e di rivalutazione non un lusso, ma una vera necessità.

Le condizioni del manto erboso creano diversi disagi e parecchi grattacapi. Durante la stagione estiva la superficie è marcata da chiazze d’erba bruciata dal sole, mentre nel periodo di pioggia, il campo s’inzuppa d’acqua, causando problemi al terreno mal drenato che diventa impraticabile all’attività sportiva.

Le recinzioni e il sistema d’illuminazione sono ormai antiquati, mentre la parte settentrionale del campo da calcio presenta cedimenti strutturali.

Gli spogliatoi che fanno capo alla struttura, costruiti nel lontano 1969, mostrano evidenti segni d’usura e sono ormai in condizioni obsolete. Per questo motivo necessitano di un intervento più che urgente, secondo le valutazioni fatte, si sconsiglia la ristrutturazione per problemi legati all’impiantistica e anche per i costi che ne scaturirebbero.

Il progetto di massima (ciò significa che i dettagli potranno subire delle modifiche) è stato affidato alla Zanetti architettura SA, alla quale il Comune di Poschiavo, ha commissionato la proposta progettuale tramite procedura per incarico diretto quale miglior offerente.

Il progetto presentato in Casa Torre dall’architetto Andrea Zanetti, prevede un aumento della superficie del campo da calcio che passerà dagli attuali 50.10 x 89.90 m ai futuri 54.50 x 92.00 m. L’infrastruttura servirà anche alle scuole per attività sportive e ricreative e potrà essere utilizzata anche per altri sport come la pallavolo, la pallamano, l’hockey su prato, il lancio della pallina, ecc.

La superficie del campo sarà rivestita da materiale sintetico, in questo modo la stagione sportiva potrà essere prolungata rispetto a quella attuale e accogliere i giocatori anche durante tutte le altre stagioni.

L’edificio adibito a spogliatoio verrà costruito a meridione e servirà a delimitare lo spazio tra parcheggi, strada e campo da gioco. Nello stabile a un piano troverà spazio il locale per attrezzi sportivi, il locale tecnico, il locale per la manutenzione del campo, gli spogliatoi con docce, il corridoio, lo spogliatoio per il direttore gara, il locale pulizia, il magazzino per la scuola, la cassa/buvette, i servizi igienici per uomini, donne e disabili. L’infrastruttura sportiva - benestare del Popolo permettendo - verrà realizzata in due tappe, dapprima sarà costruito l’edificio che accoglierà gli spogliatoi e, l’anno seguente, si procederà al ripristino dello stesso campo da calcio.

Comune, scuole comunali e associazioni uniti per il progetto

Il Comune di Poschiavo, le Scuole comunali di Poschiavo, la Valposchiavo calcio (VPC) e il Tennis Club Valposchiavo TCVP, durante lo scorso mese di marzo, hanno concordato di rivalutare il campo sportivo “Curtin”. Il Tennis Club Valposchiavo ha rinunciato all’attuale campo da tennis collocato ai “Curtin” per lasciare spazio alla Valposchiavo Calcio e alle scuole comunali, con il sostegno del Comune concentrerà tutte le proprie attività a Le Prese.

Durante la serata informativa era presente anche Renato Cirolo, presidente Valposchiavo Calcio (VPC) che ha mostrato attraverso un breve filmato l’attività svolta dalla società sportiva a favore dei nostri giovani.

Il gioco del calcio non ha solo una valenza fine a sè stessa che può essere quella dell’attività fisica o del divertimento, ma serve anche e soprattutto a favorire l’integrazione sociale. La Valposchiavo Calcio attualmente conta ben 80 allievi ripartiti nelle diverse categorie, 15 giocatrici attive, 60 giocatori attivi e 18 allenatori qualificati.

Il complesso del Campo sportivo “Curtin” viene dato in dotazione alla Valposchiavo Calcio che è responsabile del corretto funzionamento e della stessa coordinazione a favore di un adeguato uso dell’infrastruttura.

Quanto al finanziamento la VPC promette tramite un accordo d’impegno con il Comune di Poschiavo, un contributo proprio, unitamente al sostegno di enti esterni e a quello di sponsor privati, un importo complessivo di CHF 300'000 che corrisponde a più del 15% dei costi dell’opera.

La serata termina con l’invito da parte di Sabina Paganini, direttrice delle scuole comunali a sostenere il progetto in modo che anche la scuola possa usufruire di un’infrastruttura sportiva moderna e al passo coi tempi.

CHF 2'250'000 totale costi d’investimento, CHF 300'000 contributo VPC

I costi complessivi a favore dell’intervento di recupero e di rivalutazione del campo sportivo “Curtin” ammontano a CHF 2'250'000, il Comune di Poschiavo partecipa con un finanziamento di CHF 1'950'000 quale tetto massimo secondo la stima dei costi d’investimento sulla base della commessa di studio della Zanetti architettura SA. La Valposchiavo calcio (VPC) partecipa con un contributo di CHF 300'000 (Contributo e prestazioni proprie, enti esterni, raccolta fondi). Ora la palla passa al Popolo, che darà o meno il nullaosta a favore del progetto di recupero del campo sportivo ai “Curtin”.

Lara Boninchi Lopes
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.