Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

Concorso caccia 2020 telefonino bb9f0

Capelli Balsarini Fb0c4

Premiate Mara Capelli e Chiara Balsarini

l Premio grigionese per la cultura 2021 va a Leo Tuor

Il Governo ha conferito a Leo Tuor il Premio grigionese per la cultura 2021. Il premio è dotato di 30'000 franchi. Lo scrittore di Sumvitg arricchisce il mondo letterario con storie avvincenti e ricche di fantasia. I suoi occhi attenti, le sue conoscenze culturali e la sua voglia di creare invenzioni e di fare esperimenti formali offrono ai lettori un quadro variegato della Surselva e dei contesti di vita nello spazio alpino. La trilogia sursilvana Giacumbert Nau (1988), Onna Maria Tumera (2002), Settembrini (2006) può essere considerata la sua opera principale. Già più volte Leo Tuor ha ricevuto riconoscimenti di prestigio per le sue opere, tra gli altri il premio svizzero Schiller (2007) e il premio grigionese per la letteratura (2009). Leo Tuor ha studiato filosofia, storia e letteratura a Zurigo, Friburgo e Berlino. Tuttavia lo scrittore oggi 62enne per molti anni ha trascorso l'estate come pastore di pecore sulla Greina e l'autunno come cacciatore sul Carpet.

I premi di riconoscimento 2021

  • Mara Capelli, 1967, ballerina, Roveredo: Il Governo conferisce un premio di riconoscimento a Mara Capelli. La ballerina proveniente dalla Mesolcina balla e insegna con entusiasmo l'hip-hop. I suoi gruppi hanno rappresentato più volte la Svizzera ai massimi livelli. Lei ha creato, promosso e continua a garantire la presenza della scena hip-hop in Mesolcina.
  • Ralph Feiner, 1961, fotografo, Malans: Il Governo conferisce un premio di riconoscimento a Ralph Feiner. Il fotografo è il cronista dell'architettura contemporanea dei Grigioni. La sua mente artistica, la sua conoscenza delle persone, delle case e dei paesaggi diventano immagini toccanti e dettagliate che raffigurano la bellezza e la peculiarità della cultura edilizia del Cantone.
  • Vera Kappeler, 1974 e Peter Conradin Zumthor, 1979, Haldenstein, entrambi musicisti: Il Governo conferisce un premio di riconoscimento a Vera Kappeler e a Peter Conradin Zumthor. Entrambi i musicisti inventano, compongono e improvvisano mondi sonori avvincenti, toccanti e divertenti. Come solisti, in duo o all'interno di bande, essi arricchiscono la musica contemporanea, teatrale e anche popolare.
  • Jürg Schmid, 1957, entomologo, Ilanz: Il Governo conferisce un premio di riconoscimento a Jürg Schmid. Il dentista, in qualità di appassionato di scienze naturali, ha ricercato, raccolto e fotografato microlepidotteri, creando un'opera di riferimento sulla biodiversità.
  • Associazione e fondazione Valendas Impuls, 2004, Valendas: Il Governo conferisce un premio di riconoscimento all'associazione e alla fondazione Valendas Impuls. Con audacia, pazienza, fantasia, cultura edilizia e un'abile collaborazione tra villaggio alpino e Altopiano i due enti hanno mostrato come la rinascita di un villaggio sia possibile.
  • Curò Mani, 1949, musicista, Ardez: Il Governo conferisce un premio di riconoscimento a Curò Mani. In qualità di compositore e di dirigente egli ha arricchito il canto corale grigionese e in qualità di insegnante ha entusiasmato molti bambini e adolescenti per la musica.

I premi di incoraggiamento 2021

  • Chiara Balsarini, 1985, regista e attrice, Valposchiavo: Il Governo conferisce un premio di incoraggiamento a Chiara Balsarini. La teatrante di Brusio è attrice, regista, dirige produzioni, scrive pezzi e insegna teatro – un talento teatrale a tutto tondo.
  • Andriu Deplazes, artista, 1993, Sagogn, Bruxelles e Marsiglia: Il Governo conferisce un premio di incoraggiamento a Andriu Deplazes. L'artista è un attento osservatore della società. Grazie alla sua attenzione riesce a creare immagini di forte impatto di persone, situazioni e paesaggi.
  • Sara Bigna Janett, musicista, 1990, Tschlin/Zurigo: Il Governo conferisce un premio di incoraggiamento a Sara Bigna Janett. La cantante si trova a suo agio sui palcoscenici dell'opera, nella musica popolare e nei cori da camera. Conosce bene il repertorio ed è sempre curiosa di fare esperimenti dall'esito incerto.
  • Valentina Minnig, artista, 1991, Coira/Zurigo: Il Governo conferisce un premio di incoraggiamento a Valentina Minnig. La fotografa e artista studia a fondo il potere dell'essere umano sulla natura, dandogli espressione in immagini e installazioni affascinanti e irritanti.
  • Gian Stecher, 1983, musicista, Domat Ems: Il Governo conferisce un premio di incoraggiamento a Gian Stecher. Il direttore e trombettista è stato un pilastro e un punto di riferimento della musica bandistica nei Grigioni fin dai suoi primi anni.

com/stam

Redazione 150
Comunicato stampa
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.