Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

BAnner cellulare 55fe2

A13 Highres D4ebe

In questi giorni previsto traffico congestionato

L'Ufficio federale delle strade (USTRA) prevede ingorghi al portale nord del San Gottardo già prima del week-end pasquale, nonostante le previsioni di maltempo a sud delle Alpi. Lo ha dichiarato il portavoce di USTRA Thomas Rohrbach alla radio svizzero-tedesca SRF.

Il viaggio verso sud potrebbe richiedere ancora un po' più di tempo, ha aggiunto Rohrbach. Secondo l'USTRA, già da mercoledì ci si può aspettare code e rallentamenti del traffico.

Stando all'Ufficio federale delle strade, l'elevato volume di traffico porterà anche a "deviazioni indesiderate" attraverso le località lungo le autostrade. Le regioni interessate hanno quindi già preso provvedimenti. Il Canton Grigioni, ad esempio, che è interessato dal percorso alternativo attraverso il San Bernardino, sta introducendo "posti di blocco" sulla rete stradale cantonale. Secondo l'ingegnere cantonale Reto Knuchel, l'obiettivo è "che il traffico rimanga sull'autostrada".

Lunedì di Pasqua perturbato

Anche il Touring Club Svizzero (TCS) prevede traffico intenso dallo scorso mercoledì e Venerdì santo. A un iniziale aumento del traffico seguirà una forte congestione tra mezzogiorno e mezzanotte fino a giovedì. Il TCS si attende poi un picco di traffico venerdì tra le ore 08:00 e le 20:00.

Anche se i primi turisti rientreranno dalle vacanze già domenica, si prevede che i disagi maggiori si verificheranno il lunedì di Pasqua. In quel giorno, il TCS si aspetta lunghe code tra le 10:00 e le 22:00 ad Airolo, al portale sud della galleria del San Gottardo.

Secondo il TCS, questa impennata del traffico in vista della Pasqua è dovuta all'inizio della stagione delle vacanze in molte parti della Germania. Ciò conferma la tendenza degli ultimi due anni, che ha visto gli ingorghi pasquali distribuiti su due fine settimana.

Sabato scorso, ovvero una settimana prima del week-end pasquale, gli ingorghi avevano raggiunto i 10 km a mezzogiorno all'ingresso nord del tunnel del San Gottardo sulla A2, nel canton Uri, in direzione sud.

Freddo e neve in montagna

Secondo l'USTRA, alcuni vacanzieri potrebbero recarsi ancora nelle stazioni sciistiche, anche a causa della data anticipata della Pasqua. Occorre quindi prestare particolare attenzione alle condizioni meteorologiche su questi itinerari.

Secondo SRF Meteo un fronte freddo dovrebbe attraversare la Svizzera da ovest a est, portando le maggiori precipitazioni sul versante meridionale delle Alpi, con 30-70 millimetri. Sull'A13 è vietata la circolazione ai mezzi pesanti con rimorchio o semirimorchio (tranne quelli a trazione integrale) tra Thusis-Sud e il raccordo di Bellinzona-Nord.

Anche il rischio di valanghe è destinato ad aumentare.

Redazione 150
Keystone-ATS
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Il Grigione Italiano

Strada S. Bartolomeo 1A
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.