Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento

Concorso caccia 2020 telefonino bb9f0

San Sisto Coronavirus 8cb7e

Covid-19: tendenza al rallentamento

Situazione in Valposchiavo

In Valposchiavo negli ultimi giorni si nota un  rallentamento dei contagi. Questo potrebbe essere un effetto del Corona test eseguito nel fine settimana e ripetuto a distanza di 7 giorni che ha permesso di individuare e isolare alcune persone asintomatiche e non. Il numero elevato di casi tuttora in isolamento (86) confermerebbe la tesi.

I test PCR effettuati dagli studi medici e dall’ospedale hanno evidenziato 4 nuovi contagi. Il numero di casi positivi dall’inizio pandemia sta per raggiungere quota 500, dato che rapportato alla popolazione residente, dimostra che il 10,7% delle persone è stata contagiata dal Covid-19.

Al Centro sanitario Valposchiavo (Casa Anziani e Ospedale San Sisto) l’emergenza Covid sta rientrando. Oggi si contano 14 casi tra pazienti ricoverati per la malattia e ospiti positivi (-4). Ci sono state 3 dimissioni fra le quali gli ospiti guariti e purtroppo si lamentano 3 decessi.

I degenti tuttora positivi si trovano in isolamento e ricevono le cure adeguate. Tutte le misure per circoscrivere il contagio e preservare il resto dei residenti dalla trasmissione del virus restano comunque in atto.

Stato.22.12.20

Ottima affluenza per il 2° Corona test presso il Punto Rosso

Nelle giornate di giovedì 17 e venerdì 18 dicembre è stata ripetuta l’azione a tappeto volta ad individuare i casi asintomatici tra la popolazione. Sono stati testati anche numerosi allievi (196) delle diverse sedi scolastiche.

Nelle 2 giornate 1'087 persone si sono sottoposte al test, 26 delle quali sono risultate positive al Covid-19 tra cui 4 bambini.

A nome dei due Comuni di Valle, del CSVP e dei medici di famiglia ringraziamo calorosamente tutti i residenti, gli ospiti e i lavoratori frontalieri per la massiccia partecipazione e il senso civico dimostrato per l’occasione.

 

Riapertura delle strutture CSVP alle visite

In vista delle festività natalizie e dopo 6 settimane di chiusura il CSVP riapre le strutture a partire da lunedì, 21 dicembre alle stesse condizioni di prima.

Le visite agli ospiti lungodegenti e ai pazienti acuti sono di nuovo permesse dalle ore 15.00 alle 17.30 previo preannuncio presso la ricezione. Nel limite del possibile le visite avvengono nell’atrio presso la caffetteria.
Sono permesse visite non oltre le 2 persone e di 1 ora al massimo.

Raccomandiamo ai visitatori di prenotare anticipatamente le visite telefonando alla ricezione delle strutture dal lunedì al venerdì tra le ore 9.00 - 11.30.

 

Raccomandazioni per le festività

La Valposchiavo è la regione del Cantone più toccata dalla pandemia. La misura più efficace per interrompere la diffusione dei contagi è il comportamento responsabile di ognuno.

Anche a Natale è importante il rispetto delle regole. Per evitare un’impennata di casi in gennaio limitate i ritrovi di famiglia a poche persone. Evitate gli assembramenti, mantenete le distanze, indossate la mascherina e disinfettate spesso le mani e le superfici.

Chiunque lamenti il minimo sintomo sospetto contatti subito il medico di famiglia e si sottoponga al test.

Il prossimo comunicato uscirà martedì, 29 dicembre salvo imprevisti.

Centro sanitario Valposchiavo

Coronavirus nel Cantone dei Grigioni - situazione attuale

Procedura in caso di sintomi e possibile contagio (UFSP)

Redazione 150
Centro sanitario Valposchiavo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.