Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento

unitimadistanti

Ingenium 01 09e7e
Davanti, da sinistra: Renata Sekaninovà, Maddalena Marchesi, Sofia Zanetti, Lucka Bertschinger (presidente), Lorena Marchesi (attuaria). Dietro, da sinistra: Chiara Balsarini, Anna Capelli, Cinzia Amaro-Crameri (cassiera), Wanda Niederer, Rosanna Rada Nussio (revisore). Foto di Hans-Jörg Bannwart

A Poschiavo è nata l'associazione Ingenium

All’inizio dell’anno è nata in Valposchiavo la nuova associazione «Ingenium-innato-naturale-talento», fondata sui valori del rispetto e della fiducia verso le disposizioni spontanee di ogni individuo e ispirata alla cosiddetta «ecologia dell’infanzia», una filosofia attenta allo sviluppo naturale dei talenti innati dei bambini di ogni età.

A tessere le fila e a fare da trait d’union tra le variegate esperienze è Lucka Bertschinger. Nata e cresciuta in Repubblica Ceca, da qualche anno è un volto famigliare in Valposchiavo, dove ha lavorato prima al Nido Borgo e, dal 2018, gestisce l’atelier di libera espressione ACCADEMIA DI OGGI ispirata al pensiero di Arno Stern. «Condividendo lo stesso spirito e l’entusiasmo, siamo finalmente riusciti a costituire la nostra associazione, nata per poter  esprimere sé stessi» spiega Lucka. 

Persone di diversa età e provenienza hanno unito spontaneamente le proprie passioni per promuovere iniziative basate sull’espressione libera, rivolte non unicamente agli indigeni ma a tutti coloro che condividono il pensiero e l’entusiasmo dei promotori. Inoltre, grazie all’interesse manifestato da Valposchiavo Turismo, è prevista anche un’offerta speciale per i turisti. 

La prima iniziativa firmata da «Ingenium» è stata, il 16 maggio scorso, il laboratorio «Abil_mente», dedicato ai bambini dai 3 ai 6 anni e ispirato al metodo Montessori, con Maddalena Marchesi che, grazie all’associazione, ha potuto realizzare la parte pratica del suo lavoro di fine anno. 

A fine mese ci sarà un Summer camp di urban dance (HipHop, Afro Dancehall e latino americano) con il ballerino Siscofly (altro nome noto in Valposchiavo) e insegnanti di danza (iscrizioni aperte), mentre a metà luglio partiranno i campi estivi «Naturiamo - Giochiamo in natura» per i bambini e i ragazzi dai 6 ai 12 anni e «Piedini in erba» per i bambini dai 3 ai 5 anni. I partecipanti saranno accolti a Prada, nella casa contadina e nel fienile di Lucka, in uno spazio piacevole e nei dintorni. Con lei, ci saranno – presenze fisse – Renata Sekaninovà e Chiara Balsarini, l’una esperta in attività manuali (in special modo con l’argilla), l’altra apprezzata interprete di teatro. A rotazione, poi, interverranno esperti esterni, che metteranno a disposizione il proprio tempo e il proprio talento nelle tre settimane in cui si svolgeranno i campi estivi. A seconda delle esigenze e della disponibilità di posti, sarà possibile iscrivere i bambini a un’intera settimana oppure a una singola giornata. Il programma, con le regole di convivenza, verranno stabilite di volta in volta dai partecipanti stessi. Secondo i loro bisogni ed interessi avranno la possibilità di vivere in mezzo alla natura, dipingere, fare teatro e musica, ascoltare storie, costruire capanne e giocare, sentendosi liberi e felici. «Con “Ingenium” vogliamo valorizzare il talento a 360 gradi, lasciando spazio alla libera espressione» spiegano le fondatrici. Strumento di apprendimento è il gioco, senza bisogno di aggettivi. «La definizione “gioco libero” è già di per sé una contraddizione, il gioco è libero per definizione – dicono ancora le promotrici –. Il nostro obiettivo è offrire uno spazio nel quale i bambini possano coltivare i propri talenti e seguirli, per poter essere veramente se stessi». Le iscrizioni sono già aperte  e ulteriori informazioni si trovano sulla locandina. 

Per garantire il rispetto delle disposizioni di sicurezza imposte dall’emergenza, pranzo e merenda dovranno essere portati da casa.

Informazioni: Lucka Bertschinger, +41(0)766402967, whatsapp: +420776004340, email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I valori di «Ingenium»

  • Ogni creatura è un naturale, innato talento.
  • Ogni bambino è geniale, dove e quando si può entusiasmare. Non è quindi importante misurare la sua ingegnosità sulla base di criteri prefabbricati, accademici o di altro tipo. Ogni bambino dovrebbe essere visto e apprezzato nella sua unicità – questo gli darà la possibilità di svilupparsi e crescere. Tutti i bambini, così come tutti gli uomini e tutte le donne, sono geniali quando glielo viene concesso.
  • Fiducia nel potenziale emotivo, sociale e cognitivo delle persone.
  • Fiducia incondizionata nello sviluppo naturale dei nostri figli.
  • Invece di un sistema educativo basato sull’ottimizzazione delle prestazioni e su un modo di pensare concorrenziale, accento sullo sviluppo individuale e sul ritmo proprio del bambino.
  • Il gioco è la modalità autentica del bambino di entrare in relazione con la vita quotidiana, con sè stesso e con il mondo.
  • Per il bambino il gioco libero è una necessità. Una predisposizione, un’inclinazione naturale, spesso un bisogno. Per il bambino rappresenta una profonda realizzazione di sé.
  • I bambini che riscontrano fiducia nell’approccio al proprio sviluppo saranno entusiasti di tutto ciò che li interessa – solo se entusiasti, potranno imparare - vale a dire: in modo giocoso, disinvolto e felice.
  • Guarire la ferita di una società basata sull’ottimizzazione delle prestazioni.

Articoli correlati

Redazione 150
La Redazione
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.