Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

unitimadistanti

Pmi 8baa6

Durante il lockdown ferme 90% Pmi italiane

Quasi il 90% delle piccole e medie imprese (Pmi) italiane ha fermato, in parte o del tutto, la propria attività durante il periodo di confinamento e più del 70% ha visto una drastica riduzione delle attività e ha dovuto ricorrere ad aiuti e sovvenzioni.

Si tratta di un tessuto imprenditoriale "preoccupato" (circa il 70% delle aziende) "con scarsa fiducia nelle istituzioni centrali, migliore sugli enti di prossimità come regioni e banche locali". È la fotografia che emerge da un'indagine del gruppo energetico grigionese Repower sull'impatto dell'emergenza coronavirus in Italia, condotta da Bva Doxa tra il 22 e 28 aprile su oltre 600 Pmi clienti della società. 

Tra le aziende intervistate, per lo più manifatturiere, del commercio e del comparto alberghiero-ristorazione, una su due ha dovuto modificare alcuni processi per continuare a servire i propri clienti e, guardando alla ripartenza, quasi la metà riscontra delle difficoltà ad adeguarsi alle norme richieste, mentre, un altro 47% si sente pronto. 

L'80% delle aziende ritiene efficaci le misure messe in atto per proseguire l'attività e il 58% di chi ha adottato misure di smart-working crede che questa misura continuerà anche in futuro.

Sul fronte della sostenibilità ambientale, inoltre, nell'87% dei casi l'attenzione rimarrà immutata o crescerà, e più di un'azienda su tre dichiara di portare a termine i piani di efficienza energetica in programma. Per quanto riguarda i consumi, il 76% ha ridotto quelli di energia e l'80% di gas.

 

Grigione Ats
ATS
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.