Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny
Franco Mano 3d766

Cifre nere per la maggioranza dei cantoni

Quindici cantoni prevedono cifre nere per il budget 2020 mentre altri nove si aspettano di chiudere l'esercizio in rosso. Sommando tutti i preventivi cantonali, il risultato è negativo.

A far pendere la bilancia è l'importante deficit, di circa 600 milioni di franchi, atteso dal canton Ginevra, come emerge da un'analisi condotta dall'agenzia Keystone-ATS.

Sul preventivo ginevrino pesano tre grossi progetti approvati in votazione: la riforma dell'imposizione delle imprese (RFFA), il controprogetto all'iniziativa per porre un tetto massimo ai premi di cassa malattia e la ricapitalizzazione della Cassa di previdenza statale. Il cantone può comunque coprire le perdite grazie a riserve che ammontano a 710 milioni di franchi.

Per gli altri cantoni che hanno preventivato cifre rosse, i deficit sono meno pesanti. Solo Grigioni e Zurigo prevedono ammanchi che superano i 10 milioni di franchi: 33,1 milioni nel primo caso e 12 milioni nel secondo. A seguire c'è Uri con 9 milioni, dovuti a investimenti importanti.

Dall'altra parte, fra i cantoni che si distinguono nelle cifre nere, troviamo Berna, che prevede eccedenze per 217 milioni e che potrà investire quasi 450 milioni grazie a fondi propri. Alle sue spalle, Zugo, con 149 milioni. Dopo un 2019 difficile, il cantone della Svizzera centrale aveva l'intenzione di alzare le imposte, ma ha rinunciato.

Più a ovest, Neuchâtel ha annunciato un preventivo nelle cifre nere per la prima volta dal 1957, mentre il Giura si attende un deficit di 3,15 milioni. Gli altri cantoni romandi si aspettano bilanci equilibrati. A sud delle Alpi il Ticino conta di chiudere i conti 2020 con un avanzo, per il terzo anno consecutivo.

Più in generale, quest'anno emerge un miglioramento dei conti cantonali rispetto a quanto preventivato. A Basilea Campagna, per esempio, si va verso un'eccedenza di 100 milioni, contro i 60 attesi. Lucerna si attende ormai un utile di 15 milioni, a fronte di un deficit preventivato di 26 milioni, mentre San Gallo, con un'eccedenza di 120 milioni, dovrebbe anch'esso fare meglio del previsto.

Grigione Ats
ATS
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.