Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny
Frühwarnsystem ARA Brusio Lageplan  W 1200  H 0 Bd67a
© Ufficio federale di topografia

Sistema preallarme IDA Brusio: il Governo dice SÌ

Il Governo ha approvato un progetto del Comune di Brusio relativo ai pericoli naturali e ha adottato misure per la gestione sostenibile ed ecocompatibile del traffico generato dall'Amministrazione cantonale.


Sistema di preallarme per il monitoraggio della situazione di pericolo a Brusio

Il Governo ha approvato il progetto "Sistema di preallarme IDA Brusio" del Comune di Brusio e ha concesso inoltre un sussidio cantonale pari al massimo a 75 200 franchi per l'attuazione del progetto. Il sistema di preallarme rappresenta una misura per ridurre la situazione di pericolo. Tale situazione è risultata evidente nella notte tra il 4 e il 5 aprile 2019 a seguito di una caduta di massi per un volume pari a circa tre metri cubi dietro l'IDA di Brusio. Nel quadro della prima valutazione, vicino al punto di distacco è stata constatata una massa rocciosa molto instabile, con un volume complessivo pari a ca. 1000 – 1500 metri cubi. Singoli blocchi minacciano di staccarsi a breve o medio termine. È possibile anche il distacco dell'intera massa rocciosa. Nell'aprile 2019 su crepe aperte sono stati installati cinque strumenti di misura, i cosiddetti estensometri, per ottenere informazioni su eventuali movimenti. Con l'approvazione del presente progetto, questo impianto installato a breve termine viene adattato in modo da poterlo utilizzare su un lungo periodo, fino a quando sarà possibile trovare e realizzare una soluzione definitiva. La conclusione del progetto è prevista per il 2024.

L'Amministrazione cantonale intende generare meno traffico

Il Governo ha preso atto della strategia "gestione della mobilità aziendale (GMA)" e su tale base ha incaricato diversi uffici e servizi cantonali di attuare misure concrete per una gestione dei trasporti il più sostenibile ed ecocompatibile possibile, sia per quanto riguarda il percorso casa-lavoro, sia per quanto riguarda le trasferte di servizio. Gli obiettivi della GMA sono un impiego efficiente dell'automobile, l'utilizzo dei trasporti pubblici nonché la promozione del traffico pedonale e ciclistico. La strategia è stata elaborata da un gruppo di lavoro diretto dall'Ufficio dell'energia e dei trasporti (UEnTr).
Le misure riguardano i cinque campi d'azione seguenti: la gestione dei parcheggi, la promozione di alternative all'utilizzo dell'automobile, la creazione di posteggi per biciclette presso le ubicazioni dell'Amministrazione cantonale, la gestione del parco automobili nonché l'utilizzo dei trasporti pubblici e della bicicletta.

Redazione 150
Comunicato stampa
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.