Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny
Pesci Morti Cf6b5
Foto Ufficio per la caccia e la pesca

Morìa di pesci nel Poschiavino

Ieri mattina, 8 agosto 2019, un pescatore che stava pescando a Campocologno si è accorto che nel fiume Poschiavino c’era una morìa di pesci. La Polizia Cantonale ha effettuato i primi rilevamenti. Oggi i guardapesca valligiani sono intervenuti a rimuovere, per quanto possibile, i pesci morti.

L’inquinante è attualmente sconosciuto ed è entrato nel fiume dallo scarico dell’impianto di depurazione delle acque a Li Geri. L’impatto di questo inquinante è stato devastante provocando la morte di trote di tutte le età e di scazzoni. Le indagini sono in corso e verranno effettuati ulteriori accertamenti nelle prossime giornate per verificare se la morìa è stata totale o parziale. Questa è la morìa più grande finora accaduta in Valposchiavo. Inoltre su indicazione dei guardapesca svizzeri anche i guardiapesca valtellinesi stanno effettuando dei sopralluoghi e delle valutazioni. Questo è quanto ci comunicano i responsabili dell’Ufficio per la caccia e la pesca. 

Serena Visentin
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti  

#1 TONA ARNALDO 11.08.2019 10:38
A noi in una ventina di giorni sono morte tutte le carpe (una cinquantina tra grandi e piccole) e per ora si sono salvati solo i pesci rossi nel nostro laghetto situato davanti a casa a Villa di Tirano in via Mulini Ambrosini, 5. Alimentiamo il laghetto con l'acqua della roggia a sua volta alimentata con l'acqua che arriva dal Poschiavino

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.