Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Orso F9e87
Immagine d’archivio di un orso bruno

Avvistato nuovamente l’orso

Ieri sera, domenica 26 agosto 2018, il cacciatore Leandro Cao ha intercettato nuovamente un esemplare d’orso nei nostri boschi. Molto probabilmente, così per lo meno è stato confermato allo stesso Cao dal guardacaccia Raffaele Paganini, si dovrebbe trattare dello stesso plantigrado che una paio di settimane orsono aveva distrutto un apiario a Cavaione.

«In preparazione alla caccia alta che si aprirà tra qualche giorno – così ci ha riferito Leandro Cao – mi trovavo in zona Selvaplana a osservare il bosco sopra Golbia nel tentativo di avvistare una qualche potenziale preda. Verso le ore 20.00 ho visto, quasi per caso, una macchia bruna che si muoveva lungo il torrente Solchet. Regolando il canocchiale, con mia grande sorpresa, mi sono accorto che si trattava di un orso. Ne ho seguito i movimenti per circa una ventina di secondi e poi l’animale è scomaprso nella vegetazione più fitta. Ho immediatamente avvisato il guardacaccia Raffaele Paganini che mi ha raggiunto pochi minuti dopo. Verso le 20.25 abbiamo rivisto insieme l’esemplare d’orso, che nel frattempo si era spostato verso nord. Lo abbiamo seguito per dieci secondi e quindi è nuovamente scomparso alla nostra vista. Con il calare dell’oscurità non abbiamo più avuto modo di rivederlo. Da quanto spiegatomi da Raffaele Paganini dovrebbe trattarsi del medesimo plantigrado che aveva distrutto un apiario a Cavaione. Purtroppo non ho avuto modo d’immortalarlo perché era troppo lontano per un normale dispositivo fotografico. Si trattava comunque di un esemplare non troppo grande e di colore marrone scuro».

Antonio Platz
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.