Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Scrivere Lettera 1dce8

Comune scrive a Papa per abolire celibato

Dopo aver perso il parroco a seguito di una sua relazione amorosa, il consiglio parrocchiale del comune grigionese di Breil/Brigels, in Surselva, ha scritto direttamente a Papa Francesco per chiedere di eliminare il celibato dei preti.

A metà luglio, dopo aver celebrato la messa, il religioso ha detto ai fedeli di aver deciso di vivere pubblicamente la propria relazione, con la conseguenza di una sua sospensione immediata.

"Abbiate la forza di intraprendere i primi passi verso l'abolizione del celibato obbligatorio", si legge nella lettera aperta inviata al pontefice romano dal comitato parrocchiale di 15 persone.

Al villaggio grigionese - si sottolinea - dispiace molto di aver perso il giovane parroco solo perché è stato onesto nei confronti del dovere di non essere sposato. Si tratta di una persona molto apprezzata, impegnata, aperta e autorevole.

"Proviamo molta rabbia, perché la Chiesa fino ad ora non ha ritenuto necessario adoperarsi per l'annullamento dell'obbligo del celibato". Che quest'ultimo al giorno d'oggi costituisca un problema non è una novità, aggiungono i membri del consiglio parrocchiale. La carenza di parroci preoccupa già da molto tempo, e ora a causa del celibato si perdono anche quelli buoni.

Grigione Ats
ATS
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.