Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

220505 sc GES ComeStai Stressato Banner 918x112px c1304

D0937437 8988 4079 9E6D 93446BB73D71 Dcd5b

Governo: “Repower sempre più grigionese”

Il Cantone dei Grigioni ha acquistato ulteriori azioni di Repower SA, aumentando la sua partecipazione al 27,0 per cento. Questo passo è in linea con l'obiettivo del Gran Consiglio e del Governo di rendere Repower di nuovo «più grigionese» e di rafforzarla ulteriormente quale importante azienda elettrica grigionese in vista dell'attuazione della nuova strategia cantonale concernente la forza idrica.

Repower è l'unica azienda di approvvigionamento energetico con sede nel Cantone a disporre di tutte le competenze di base lungo la catena di creazione di valore aggiunto, dalla produzione al commercio e alla distribuzione fino all'approvvigionamento di elettricità da forza idrica per i consumatori finali. In qualità di impresa attiva nel campo della produzione di elettricità da energie rinnovabili, con il relativo potenziale in relazione all'approvvigionamento energetico grigionese e alle sfide di politica climatica, essa è inoltre di grande importanza economica, politico-regionale e finanziaria.

Importanza dell'acquisto di azioni per la strategia grigionese concernente la forza idrica
Un rafforzamento della posizione del Cantone nell'azionariato è quindi in sintonia con gli orientamenti stabiliti dal Gran Consiglio e dal Governo in relazione all'attuazione della strategia grigionese concernente la forza idrica e corrisponde in particolare alle aspettative del Parlamento cantonale formulate nelle rispettive decisioni prese nel quadro del dibattito sulla strategia cantonale concernente la forza idrica in occasione della sessione di febbraio 2022. Acquistando ulteriori azioni di Repower dal pacchetto azionario finora detenuto da Axpo e aumentando la partecipazione del Cantone a Repower, il Governo dà seguito a questo incarico politico del Gran Consiglio e compie un passo avanti verso l'obiettivo dichiarato di una maggiore partecipazione e di un maggiore peso in seno all'azienda. Ulteriori passi verranno esaminati e attuati se saranno date le condizioni quadro necessarie. In tal modo si intende mantenere Repower in una posizione di importante azienda di approvvigionamento energetico nel settore dell'economia energetica in vista dell'attuazione della nuova strategia cantonale concernente la forza idrica.

Axpo, principale produttrice di elettricità da forza idrica in Svizzera, nel quadro di una rettifica strategica del portafoglio ha deciso di vendere la propria quota azionaria in Repower pari al 12,69 per cento. Dopo intense trattative di compravendita, il pacchetto azionario è stato rilevato dai tre azionisti di riferimento rimanenti, ossia il Cantone dei Grigioni, la Elektrizitätswerke des Kantons Zürich (EKZ) e la UBS Clean Energy Infrastructure Switzerland (UBS-CEIS); il Cantone dei Grigioni è riuscito ad assicurarsi la quota più elevata del pacchetto, ossia il 5,04 per cento. La partecipazione del Cantone ammonta quindi ora a una percentuale consistente pari al 27,0 per cento. La EKZ ha rilevato il 4,45 per cento del pacchetto di Axpo (quota di partecipazione ora pari al 38,49 per cento) e il fondo UBS-CEIS il 3,2 per cento (ora 22,08 per cento). Dal punto di vista del diritto finanziario, la partecipazione del Cantone a Repower SA corrisponde a un investimento finanziario detenuto per ragioni di interesse politico sovraordinato, come già nel caso di altre partecipazioni nel settore dell'elettricità. L'acquisto di partecipazioni rientra nella competenza definitiva del Governo. Le parti hanno concordato di non rivelare dettagli sul prezzo d'acquisto delle azioni.

Anche in futuro tre forti azionisti di riferimento per Repower
Con il Cantone nonché EKZ e UBS-CEIS, che detengono partecipazioni in Repower dal 2016, nell'azionariato di Repower permangono tre azionisti di riferimento con competenze di base differenti. Dal ritiro di Axpo, la cooperazione tra gli azionisti di riferimento viene posta su nuove basi nell'interesse di Repower e tenendo conto delle aspettative e delle esigenze del Cantone. In tale contesto il Governo continua a perseguire l'obiettivo di garantire condizioni quadro favorevoli per Repower quale impresa gestita secondo principi economici che genera un importante valore aggiunto nel Cantone, compresa una base affidabile a lungo termine per quanto riguarda gli azionisti di riferimento.

cs/

Redazione 150
Governo GR
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Il Grigione Italiano

Strada S. Bartolomeo 1A
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.