Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

220505 sc GES ComeStai Stressato Banner 918x112px c1304

  • Home
  • Articoli
  • Grandi manifestazioni sì, ma a severe condizioni
Corobregagliat 3671f 55321

Porte aperte alle prove del Coro Bregaglia

Si torna a cantare e nella sala prove del Coro Bregaglia è arrivato il momento delle porte aperte. Nel rispetto delle regole finalizzate alla prevenzione di contagi da coronavirus, la formazione corale presieduta dal 2019 da Nico Camenisch non solo continua a portare avanti la propria attività, ma invita anche gli appassionati di musica a entrare a fare parte del coro.

Presidente, qual è la situazione del vostro coro dopo due anni complicati?

L’emergenza ci ha imposto delle modifiche organizzative. Ad esempio in questo periodo abbiamo deciso di suddividere il coro in due gruppi: uno è diretto da Nadia Negrini, l’altro da Simon Schwarz. Nei mesi più difficili della pandemia, quando l’attività è stata sospesa, alcuni coristi hanno lasciato l’attività. Abbiamo perso vari membri e siamo passati da circa 30 a circa 20 componenti. La continuità è assicurata, abbiamo ricominciato a cantare, ma in queste condizioni, a causa delle assenze che normalmente si verificano, non è semplice garantire la presenza di tutte le voci necessarie per le prove.  

È il momento, quindi, di arruolare nuove voci…

Il nostro coro è sempre stato caratterizzato dalla presenza di vari giovani. Purtroppo nel periodo della pandemia sono stati proprio alcuni di loro a lasciare la nostra formazione. Non sarà facile ritornare alla situazione precedente. Ma noi continuiamo a crederci.

Per invitare nuovi componenti a partecipare avete organizzato le “porte aperte”.

Il nostro repertorio è composto soprattutto da canti alpini, ad esempio quelli di Bepi De Marzi, da alcuni anni abbiamo iniziato a eseguire anche brani in romancio e, grazie alle proposte della nostra direttrice Nadia Negrini, anche pezzi di altre tradizioni come "Shosholoza". Molte di queste canzoni sono conosciute dalla maggior parte della popolazione e questo rappresenta un bel vantaggio. Siamo quindi fiduciosi. Chi vuole entrare a far parte del coro può venire alle scuole di Vicosoprano nelle serate di venerdì. Ha la possibilità di ascoltarci e poi di iniziare a cantare con noi.

Redazione 150
Stefano Barbusca
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Il Grigione Italiano

Strada S. Bartolomeo 1A
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.