Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

V60 Ital P21 1511 Inserat 310x136 PX online 5dd48

Seven404.aspx Acede

Caccia di frodo a Brusio la sera di Natale

Nella sera di Natale a Brusio un cervo è stato abbattuto durante una caccia di frodo. Tre le persone sospette a cui carico andrebbero pure altri atti di bracconaggio. I tre dovranno rispondere alla giustizia dei loro atti. 

La sera di Natale verso le 22.30 è pervenuto alla Polizia cantonale dei Grigioni l’annuncio che un cervo cacciato di frodo stava per essere caricato in un’auto. Una pattuglia della Polizia unitamente a dipendenti dell’Amministrazione federale delle dogane e al guardiano della selvaggina controllavano i tre sospettati presso il loro domicilio. I tre bracconieri, un 30enne, il padre di 61 anni e un 29enne tutti poschiavini, ammettevano di aver abbattuto un cervo coronato. 

Confermato il sospetto di altri reati
Nel corso degli accertamenti di polizia si è concretizzato il sospetto che a carico dei prevenuti andavano addebitati altri reati commessi in violazione alla legislazione in materia di caccia e delle armi. Essi hanno ammesso di aver cacciato altri due cervi nel periodo dal dicembre 2020 al marzo 2021, quindi fuori dal regolare periodo di caccia, e che lo scorso mese di ottobre, durante la caccia bassa, avevano abbattuto una poiana, specie questa protetta. I tre uomini sono stati denunciati al Ministero pubblico dei Grigioni.

com/stam

Redazione 150
Polizia cantonale GR
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Strada S. Bartolomeo 1A
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.