Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

210915 mbe GES WieGehtsDir online Banner 918x112px c9595

 

Concorso autunno in cornice cellulare 5f741

PHOTO 2021 10 06 18 10 52 07f3e

“Coltiviamo sogni” sul palco di Berna

Manca meno di un mese alla fatidica data. Il prossimo 4 novembre a Berna, sullo stesso palco dove nel 2016 Valposchiavo Turismo ricevette il premio Milestone per la sostenibilità, una giuria di esperti decreterà il vincitore di AgroPreis 2021 concorso a firma della Emmental Versicherung.  Una cerimonia alla quale si potrà partecipare in prima persona, visto che ci sono ben 50posti a disposizione per i supporters valposchiavini e per essere presenti non c’è che da iscriversi al seguente indirizzo http://2021.agropreis.ch.

Ma c’è un modo ancora più concreto per fare sentire la propria voce: votare, votare, votare on line e sostenere così il progetto al seguente indirizzo:  https://www.schweizerbauer.ch/vermischtes/agropreise/mit-beeren-terrassen-rekultiviert/?idU=1.

“Confidiamo nei nostri convalligiani e anche sui “pusciavin in bulgia” che speriamo di incontrare numerosi a Berna”,  afferma Nicolò Paganini che con il cognato Marco Triacca della casa vinicola La Perla, ha scelto tre parole chiave per partecipare al concorso: collaborazioni, regionalità e passioni. Per Agropreis, invece, la loro esperienza - che va dalla coltivazione dei piccoli frutti, alla gestione di un agriturismo diffuso - si è meritata la nomination per la finale (riservata solo a 5 candidati) in virtù dell’innovazione che esprime, delle nuove idee di mercato che rappresenta e della creatività che ha dimostrato e dimostra.

“Collaborare è il nostro mantra - hanno dichiarato i due all’incontro che si è tenuto nei giorni scorsi con la stampa  -. Collaboriamo tra di noi (Triacca ha una casa vinicola che coltiva 3,5 ettari di vigneto in Valtellina, ndr), collaboriamo con altri agricoltori, ad esempio con i proprietari delle selve castanili o con chi conferisce le noci nel nostro centro di raccolta nell’ambito di un progetto cantonale che mira ad avere una torta di noci “Suisse made”, ndr) e collaboriamo anche con l’amico Iseppi che ha piantato ulivi per produrre olio evo in Valposchiavo. E poi c’è una forma di collaborazione a cui teniamo davvero tanto ed è quella con i privati: a  Campascio abbiamo piccoli frutti su 10 ettari di territorio, suddiviso in una 70ina di parcelle, molte delle quali non sono nostre, ma di convalligiani che ce le hanno messe a disposizione. Questo ha permesso all’azienda di affermarsi e crescere (oggi dà lavoro a 8 dipendenti, che diventano una cinquantina con gli stagionali assunti per la raccolta di mirtilli, more, lamponi e fragole) e di recuperare anche della superficie strappandola al bosco”.

Come a dire: un sogno si può inseguire anche da soli, ma più sogni si possono coltivare solo se vengono condivisi, ed è quello che è successo a Brusio.

In prima fila a fare il tifo per i finalisti, c’è Valposchiavo Turismo che vede nell’azienda di Campascio una fucina di idee e soprattutto di prodotti da aggiungere al paniere agroalimentare. “L’idea di far soggiornare turisti a Brusio e poi di organizzare per loro winetour in Valtellina o dei Berrytour a Campascio è davvero innovativa come lo sono i prodotti marchiati “100% Valposchiavo”: il ketchup, la salsa di pomodoro (per la pizza made in Valposchiavo) e una serie di distillati messi a punto con un grapatt di chiara fama: Pietro Misani (e ancora una volta si torna a parlare di collaborazione)”, afferma con orgoglio il direttore di Valposchiavo Turismo Kaspar Howald. Quindi non resta che attendere e tenere le dita incrociate. Anzi no, facciamole andare sulla tastiera, e votiamo per realizzare un sogno, meritato, e  che è davvero alla portata.

Antonia Marsetti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Strada S. Bartolomeo 1A
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.