Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

210915 mbe GES WieGehtsDir online Banner 918x112px c9595

Croce Corn Campasc 1cd7a

Una croce in cima al Corn da Campasc

È stata veramente una Via Crucis quell’idea maturata nella testa di sei amici amanti della montagna di trasportare a spalla una croce di legno alta 4 metri e larga 2 metri sulla vetta dal Corn da Campasc. 

Sabato mattina presto, di buona lena, ci siamo messi all’opera per realizzare la croce. Un faticoso e lungo fine settimana che ci ha regalato emozioni e tante soddisfazioni. Dopo aver preparato le lunghe travi di legno che costituiscono la croce, abbiamo adattato la trave centrale al piedistallo e agli ancoraggi laterali in metallo. Successivamente, abbiamo inciso nel legno il nome, l’altitudine, la data di realizzazione e costruito una cassetta di legno per deporvi il libro di vetta (Gipfelbuch).

I pezzi che costituiscono la croce sono stati caricati sul furgone unitamente ai pesanti zaini contenenti gli attrezzi per l’assemblaggio e la posa della croce in vetta. 

Domenica mattina, di buon’ora, ci siamo incamminati da Campasc d’Ur con le diverse componenti della croce in spalla e gli zaini con gli attrezzi e ci siamo inerpicati su per il sentiero che passa sopra l’alpe Ur e costeggia tutta la valle fino all’omonimo passo. Qui, dopo aver gustato una sostanziosa merenda ci siamo scambiati i ruoli di portatore e ci siamo incamminati faticosamente lungo il ripido pendio di visiga e pietre che conduce direttamente alla vetta.

Tanta l’emozione per aver raggiunto l’agognata cima con il pesante fardello sulle nostre spalle come dei veri sherpa. Dopo aver preparato tutti gli ancoraggi e montato tutti i pezzi abbiamo piantato la nostra croce fissandola sui quattro lati con delle corde metalliche. Dopo la benedizione al telefono di Don Pietro abbiamo brindato e festeggiato la nostra nuova croce.

Un fine settimana intenso quello che ci siamo appena lasciati alle spalle, ma ricco di soddisfazioni ed esperienze mai provate. Vorremo ringraziare sentitamente il reverendo Don Pietro Zanolari per la benedizione, Erno Crameri per la costruzione del piedistallo e degli ancoraggi, la Falegnameria La Rasiga SA per il legname e la messa a disposizione dei macchinari, Aaron Cortesi per averci aiutato a portare gli attrezzi in vetta e infine la Sportiva Palü Poschiavo per il libro di vetta. 

Romano, Mirco, Ewan, Reto, Elia, Gioele

Redazione 150
Comunicato stampa
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Strada S. Bartolomeo 1A
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.