Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

Concorso caccia 2020 telefonino bb9f0

  • Home
  • Articoli
  • Guardia svizzera: contributo per la nuova caserma
Foto 1 Ehrenhof Gardekaserne Päpstliche Schweizergarde  W 1200  H 0 Ba57a 925b5

Guardia svizzera: contributo per la nuova caserma

Il Governo ha concesso alla «Fondazione per il Restauro della Caserma della Guardia Svizzera Pontificia in Vaticano» un contributo pari al massimo a 200'000 franchi dal finanziamento speciale Lotteria intercantonale a favore del rinnovo della caserma della Guardia Svizzera Pontificia. Negli scorsi dieci anni, le guardie provenienti dal Cantone dei Grigioni hanno prestato servizio nella Guardia Svizzera per l'equivalente complessivo di circa 86 anni. I Grigioni rientrano così tra i principali Cantoni di origine delle guardie.

La Guardia Svizzera Pontificia protegge il Papa dal 1506 e in questo modo contribuisce alla reputazione della Svizzera nel mondo. Le guardie svizzere pontificie abitano e vivono in Vaticano, all'interno di una caserma ormai antiquata, i cui edifici risalgono perlopiù al XIX secolo. Il rinnovo è indispensabile per creare gli spazi abitativi necessari alle guardie e alle loro famiglie e al contempo per renderli conformi agli standard sanitari attuali. Il finanziamento del rinnovo viene gestito da una fondazione creata appositamente. Stando alla domanda, i costi complessivi del progetto (incluso l'edificio provvisorio) ammontano a 50 milioni di franchi.

Redazione 150
Governo GR
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Strada S. Bartolomeo 1A
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.