Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento

Concorso caccia 2020 telefonino bb9f0

Nottedelracconto 2018 01 007 55e42
Un momento delle passate edizioni (foto d'archivio)

Notte del racconto nella serenità di casa

L’edizione 2020 della Notte del racconto in Valposchiavo è stata annullata per motivi sanitari legati al Covid-19. La Biblioteca comunale di Brusio e la Pro Grigioni Italiano sez. Valposchiavo invitano però le singole famiglie a riunirsi la sera del 13 novembre 2020 per leggere, ascoltare e guardare le storie da noi proposte o custodite all’interno dei volumi della libreria di casa.

L’Istituto svizzero Media e Ragazzi e la Fondazione Bibliomedia Svizzera promuovono in tutta la Svizzera la Notte del racconto, prevista il venerdì 13 novembre 2020. CHE FELICITÀ! è il tema di riferimento per quest’anno.

Ognuno di noi trova la felicità nelle grandi e piccole cose della vita e per ognuno di noi il significato di felicità ha connotazioni e durate diverse. Per l’orsetto Winnie The Pooh il momento più felice della vita coincide con il secondo prima di mettere in bocca il miele. Quel secondo non è secondo a nessuno. Per il sociologo Zygmunt Bauman, invece, la vita felice viene dal superamento dei problemi, dal risolvere le difficoltà.

Ma cos’è quindi che ci rende felici? La felicità di sentire il calore dei primi raggi di sole sulla pelle, l’abbraccio della natura, una bella amicizia, l’ascolto della propria storia preferita, la gioia di ritrovare ciò che si pensava perduto, la tranquilla felicità di poter essere se stessi o di essere amati da genitori e nonni. O come dice Gianni Rodari: «La felicità sta nel fare le cose che possono arricchire la vita di tutti gli uomini; nell’essere in armonia con coloro che vogliono e fanno le cose giuste e necessarie. E allora la felicità non è semplice e facile come una canzonetta: è una lotta (…) quelli che non si stancano mai di cercare e di lottare e di fare» riescono a raggiungerla. 

Purtroppo, la felicità non potrà essere condivisa con la divertente esposizione delle storie nel tradizionale incontro all’ex scuola di Campocologno, ma ci auguriamo che possa essere colta in famiglia, in un momento sereno con un libro fatto di parole e pieno di figure. Ci permettiamo di suggerirvi due proposte di volumi che avevamo in mente di prendere a modello per l’evento del 13 novembre: 

  • Paolona Musona di Jeanne Willis e Tony Ross;
  • Le scatole di felicità di Carl Norac e Claude K. Dubois.

Consigliamo, inoltre, ai più “tecnologici”, le storie in forma di animatic delle fiabe e leggende del Grigionitaliano, tratte dal volume «Tre ore a andare, tre ore a stare, tre ore a tornare» (Pgi, 2013) a cura di Luisa Rubini Messerli ed elaborate visivamente da Mileva Albertini. Queste si possono ascoltare e allo stesso tempo guardare sul canale Youtube della Pro Grigioni Italiano: 

https://www.youtube.com/playlist?list=PLaP0X28m5WOYCIiBzVYsSAIelkyCVy3J2

Speriamo nella comprensione da parte della popolazione per la decisione di annullamento dell’evento e auguriamo a tutti la salute e la tranquillità che in questo periodo storico si traduce in felicità.

Biblioteca comunale di Brusio

Pgi Valposchiavo

Redazione 150
Comunicato stampa
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.