Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

220505 sc GES ComeStai Stressato Banner 918x112px c1304

Silent 2 Electro: l'aliante made in Campocologno

11-06-2020

L’imprenditore Fabio Desolei, 44 anni, con la moglie Daniela Duscio, 29 anni, vive da ormai sei anni a Zalende. Titolare fino al 2019 di un’azienda specializzata nella produzione di macchine a controllo numerico per la realizzazione di stampi, dallo scorso settembre assieme a Marino Matteucci e ad altri tre soci ha rilevato dalla Porto Aviation Group l’intero «pacchetto» per produrre a Campocologno il Silent 2 Electro, l’unico aliante monoposto ultraleggero al mondo in grado di decollare in modalità autonoma grazie al motore elettrico nato dalla mente di Mario Beretta. Un vero e proprio «gioiello» per gli appassionati di ultraleggeri, tanto che il prodotto di punta di quella che è diventata la Alisport Swiss vanta clienti in tutti e cinque continenti, dal Canada all’Australia. Proprio per la sua leggerezza e la facilità di montaggio, il Silent 2 Electro è ricercato da chi ama il volo, ma vuole essere il più possibile autonomo. 

In vent’anni sono stati prodotti circa 170 esemplari di questo aliante monoposto. Da settembre – da quando la fabbricazione si è trasferita a Campologno – la nuova Alisport Swiss ne ha già messi in cantiere cinque. E proprio in questi giorni ha acquistato gli stampi anche per un ultraleggero biposto, con le stesse caratteristiche (decollo autonomo e paracadute balistico), fatta eccezione per il motore che inizialmente non sarà elettrico ma a scoppio. La ditta, infine, produce anche droni per aziende civili e militari.

 

Grigione Michela Nava
Michela Nava
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Il Grigione Italiano

Strada S. Bartolomeo 1A
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.