Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Stazione Poschiavo SV 5d2fa
La stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo: nessun licenziamento

15-03-2018

Durante la seduta di Giunta di  lunedì 12 marzo 2018, è stato presentato il progetto di ampliamento e ammodernamento della stazione di Poschiavo da parte dell'ing. Luca Daguati (Donatsch e partner). In Casa Torre era presente anche Urs Serena (Capoprogetto FR).

La Giunta chiede maggiori informazioni in merito al mantenimento degli attuali posti di lavoro presso la stazione ferroviaria di Poschiavo. Urs Serena (capoprogetto FR) ha assicurato che non ci sarà nessun taglio al personale, anzi è possibile che in futuro vengano creati altri posti di lavoro. Una buona notizia in una Valle come la nostra, dove ogni impiego ha un valore inestimabile e difficilmente è rimpiazzabile.

Dopo un lungo periodo di progettazione nel corso del mese di maggio potranno finalmente iniziare i lavori di ampliamento della stazione ferroviaria di Poschiavo (banchina, tetto, binari e progetto per il parcheggio).

Dalla stazione sarà possibile accedere al parcheggio del cimitero cattolico con un collegamento pedonale che verrà realizzato con un sistema a rampe accessibile anche ai disabili. L’idea è stata ripresa dal concetto dello studio Arnaboldi. Gli attuali parcheggi vicini alla Coop serviranno per carico, scarico e sosta bus. Il numero complessivo di parcheggi attualmente disponibili resterà invariato. Nel progetto di ampliamento della stazione di Poschiavo è prevista anche la realizzazione della nuova strada di quartiere di San Pieru.

I costi complessivi del progetto che riguarda il doppio binario in zona Pradei, il doppio binario in direzione di Privilasco e l’ampliamento della stazione di Poschiavo, ammontano a ca. 35,6 mio. di CHF, i costi fino dicembre 2017 a 22,7 mio. di CHF e le commesse in Valposchiavo a ca. 5,6 mio. di CHF (fino fine 2017) a favore di 23 aziende.

La preoccupazione più grande in Giunta è quella relativa al mantenimento degli attuali posti di lavoro, in seguito all’ammodernamento della stazione ferroviaria. Fabio Zanetti (PLD I Liberali) chiede: “Quale sarà l’impatto sui posti di lavoro?” Urs Serena (capoprogetto FR) risponde: “Con l’esecuzione del progetto non sono previsti tagli alla stazione di Poschiavo”. Anzi è possibile che in futuro vengano creati altri posti di lavoro.

Lara Boninchi Lopes
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Commenta questo articolo


Codice di sicurezza
Aggiorna

avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Tipografia Menghini
Da sempre all'avanguardia

Il Grigione Italiano

Via Ponte San Bartolomeo
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.