Leggere

Versione completa

Non sei abbonato? Scegli un abbonamento
Sponsor Jenny

Concorso autunno in cornice cellulare f0f06

Ferrovia Retica Ecb28

Ferrovia retica: 2017 ricco di soddisfazioni

 

Il 2017 è un anno ricco di soddisfazioni per la Ferrovia retica (FR): i passeggeri e il traffico merci sono in crescita, e sono stati portati avanti numerosi progetti infrastrutturali. Lo indica l'azienda nella sua tradizionale conferenza stampa annuale.

In una nota, la FR precisa che sino a fine novembre il traffico viaggiatori sull'insieme della rete è salito del 3,9%. A brillare particolarmente è stata la linea Landquart - St. Moritz, con una crescita del 12,8%. Durante i mondiali di sci alpino, che si sono svolti lo scorso inverno nella località engadinese, sono state trasportate 95'000 persone. Bene hanno fatto anche la linea del Bernina (+5,6% di passeggeri) e i treni del Glacier Express (+10,3%). 

Da parte sua, il traffico merci è progredito del 16,4%. Citato nella nota, il direttore della FR Renato Fasciati si è detto soddisfatto del risultato e ha espresso ottimismo per l'insieme del 2017.

La FR ricorda anche che quest'anno sono state inaugurate le stazioni rinnovate di St. Moritz, Küblis, Rhäzüns e Felsberg. Sono inoltre stati avviati i lavori per la posa del secondo binario tra Bever e Samedan.

Nel 2018 inizieranno invece i lavori per il potenziamento della stazione di Landquart. Arriverà anche nuovo materiale rotabile. Il 9 e 10 giugno è inoltre prevista una "festa ferroviaria" in Engadina per commemorare i dieci anni dell'inscrizione delle linee dell'Albula e del Bernina nel patrimonio dell'Unesco.

Redazione 150
Keystone-ATS
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to FacebookSubmit to Twitter
Commenta questo articolo


avanguardia menghini 3c5c4

La Tipografia Menghini
stampa in Valposchiavo

Il Grigione Italiano

Strada S. Bartolomeo 1A
CH-7742 Poschiavo

T +41 81 844 01 63
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.